The Kalacakra Tantra on the Sadhana and Mandala

The Kalacakra Tantra on the Sadhana and Mandala: A Review Article

The Kalacakra Tantra: The Chapter onSadhana, Together with the Vimalaprabha Commentary, Translated from Sanskrit, Tibetan, and Mongolian, Introduced and Annotated by Vesna A. Wallace. (Treasury of the Buddhist Sciences Series, Tengyur Translation Initiative). New York, The American Institute of Buddhist Studies, Columbia University Center for Buddhist Studies, and Tibet House US, 2010.

The Kalacakra Tantra was the last Buddhist tantra to appear in India, before the disappearance of Buddhism there, roughly a thousand years ago. Continue reading »

Ghesce Ngawang Dhargyey: Superare l’egoismo

Ghesce Ngawang Dhargyey

Ghesce Ngawang Dhargyey

Consiglio sul superamento dell’egoismo

Ghesce Ngawang Dhargyey, Dharamsala, India, 1973, tradotto dal tibetano in inglese da Sharpa Tulku, trascritto e lievemente edito da Alexander Berzin, copy editing di Annette Andrews, traduzione in italiano a cura di Davide Curzio.

Ghesce Ngawang Dhargyey

Tu detti le tue regole personali, leggi e costituzioni. Se altri infrangono le tue leggi, li prendi e li punisci. Ma se sei tu stesso a infrangerle, ti concedi di lasciar correre. Gheshe Sharmawa disse: “Finché non riconoscerai come nemici le tue debolezze personali e il tuo ego, non sarai ricettivo verso alcun aiuto.” Continue reading »

Equiparare e scambiare se stessi e agli altri

Ven. Tsenciab Serkong Rinpoche I

Ven. Tsenciab Serkong Rinpoche I

Equiparare e scambiare i propri atteggiamenti riguardo a se stessi e agli altri

Tsenciab Serkong Rinpoche I. Tradotto da Alexander Berzin, Dharamsala, India, 4 giugno 1983. Traduzione italiana a cura di Valentina Tamiazzo.

Ci sono due tradizioni sul modo di sviluppare la bodhicitta, un cuore dedicato interamente agli altri e all’ottenimento dell’illuminazione al fine di beneficiarli il più possibile: la tradizione dell’insegnamento di causa ed effetto in sette parti, e la tradizione dell’equiparare e scambiare i propri atteggiamenti verso se stessi e verso gli altri. Continue reading »

Serkong Rinpoche: Il sentiero graduale per l’illuminazione

Tsenciab Serkong Rinpoche: Soltanto il Dharma può aiutarci al momento della morte.

Tsenciab Serkong Rinpoche: Soltanto il Dharma può aiutarci al momento della morte.

Riassunto del sentiero graduale per l’illuminazione

Tsenciab Serkong Rinpoche I. Dharamsala, India, Ottobre 1976. Traduzione di Alexander Berzin. Revisione di Luke Roberts e Alexander Berzin. Traduzione in italiano a cura di Francesca Paoletti.

La preziosa rinascita umana

Perché una preziosa rinascita umana è come una gemma che esaudisce i desideri.

Questo prezioso corpo umano che possediamo è più prezioso di una gemma che esaudisce i desideri. È la base per l’agio, ma l’agio e l’opportunità che sono consentiti dal nostro corpo non sono quelli di sballarci con le droghe, bensì di praticare il Dharma. Perché il prezioso corpo umano è più prezioso di una gemma che esaudisce i desideri? Perché con le gemme che esaudiscono i desideri possiamo ottenere cibo e bevande per questa vita, ma una gemma che esaudisce i desideri non può beneficiarci nelle vite future. Continue reading »