Dzogchen Ponlop Rinpoche: Born to be Free

Dzogchen Ponlop Rinpoche: what frees us from illusion is the discovery of truth.

Dzogchen Ponlop Rinpoche: Born to be Free

Rebel Buddha is an exploration of what it means to be free and how it is that we can become free. Although we may vote for the head of our government, marry for love, and worship the divine or mundane powers of our choice, most of us don’t really feel free in our day-to-day lives. When we talk about freedom, we’re also talking about its opposite—bondage, lack of independence, being subject to the control of something or someone outside ourselves. No one likes it, and when we find ourselves in that situation, we quickly start trying to figure out a way around it. Any restriction on our “life, liberty, and pursuit of happiness” arouses fierce resistance. When our happiness and freedom are at stake, we become capable of transforming ourselves into rebels. Continue reading »

Thich Nhat Hanh: Mangiare Insieme

Thich Nhat Hanh: Stabiliamoci nel momento presente, mangiando in modo che durante il pasto possano realizzarsi stabilità, gioia e pace.
Thich Nhat Hanh: Stabiliamoci nel momento presente, mangiando in modo che durante il pasto possano realizzarsi stabilità, gioia e pace.

Thich Nhat Hanh: Mangiare Insieme

Nella meditazione del pasto mangiamo in silenzio. Questo ci permette di gustare realmente il cibo e di entrare profondamente in contatto con le persone che ci siedono attorno. La prima volta che ti capiterà di mangiare in silenzio potrà sembrarti strano o innaturale, ma dopo un po’ ti accorgerai che un pasto in silenzio può dare molta felicità, pace e comprensione profonda.

Mangiare insieme è una vera e propria meditazione. Possiamo iniziare a praticare fin da quando ci serviamo da mangiare: riempiendo il piatto siamo consapevoli che molti elementi – pioggia, sole, terra, aria e amore – sono riuniti a formare quel cibo meraviglioso. Vediamo che attraverso quel cibo l’intero universo sostiene la nostra esistenza. Mentre ci serviamo siamo consapevoli degli amici che ci circondano, e prendiamo la quantità di cibo che è giusta per noi. Prima di iniziare a mangiare la campana viene invitata a suonare tre volte, e possiamo allora godere del nostro respiro mentre pratichiamo le cinque contemplazioni del cibo: Continue reading »

A. Berzin: Consigli buddhisti per la vita

Dr. Alexander Berzin: Impegnati per superare i tuoi difetti e realizzare appieno i tuoi potenziali positivi

 Alexander Berzin: Consigli buddhisti per la vita

A volte ci sentiamo persi e proprio non sappiamo come affrontare le sfide della vita e conseguire i nostri obiettivi positivi. Siamo anche perplessi su come andare più d’accordo con gli altri. Quando consideriamo gli insegnamenti buddhisti tradizionali, troviamo moltissime linee guida pratiche che sono utili per chiunque, in qualsiasi momento e in ogni cultura. 

Qualità da coltivare per aiutare gli altri

  • Generosità – [essere generosi] con il vostro tempo e con i vostri averi, consigliare ed aiutare gli altri;

  • Autodisciplina – per evitare maniere

    distruttive di comportarsi o di parlare, e per aiutare gli altri in qualunque modo possibile;

Continue reading »