Ghesce Ciampa Ghiatso: Le due verità 4

Ghesce Ciampa Ghiatso: Anche nel compiere le azioni più piccole – per esempio nel donare perfino il più piccolo dei doni – bisognerebbe applicare contemporaneamente la pratica della altre cinque perfezioni. Se pratichiamo combinando fra loro le sei perfezioni, allora la raccolta dei meriti aumenterà continuamente.

Ghesce Ciampa Ghiatso: Anche nel compiere le azioni più piccole – per esempio nel donare perfino il più piccolo dei doni – bisognerebbe applicare contemporaneamente la pratica della altre cinque perfezioni. Se pratichiamo combinando fra loro le sei perfezioni, allora la raccolta dei meriti aumenterà continuamente.

Ghesce Ciampa Ghiatso: La pratica delle sei perfezioni in rapporto alle due verità.

È importante sviluppare la bodhicitta, la mente dell’illuminazione, la mente che desidera ottenere lo stato di buddha per prendersi cura degli altri esseri senzienti. Qual è la risposta corretta alla domanda:“E’ sufficiente generare bodhicitta?” La risposta corretta è no. Di che cosa c’è bisogno ancora? Della generosità, della moralità, della pazienza e delle altre perfezioni. Le prime tre sono pratiche importanti per i laici. Il dare si riferisce al donare cose materiali, donare protezione, donare amore e donare insegnamenti di Dharma. Tra queste, la cosa più semplice è il dono materiale; anche donare amore alla propria famiglia non è difficile. Ma abbiamo bisogno di sviluppare il dono dell’amore verso tutti gli esseri senzienti. Questo è più difficile da mettere in pratica. È importante, quindi, iniziare almeno dai membri della nostra famiglia. Dobbiamo sviluppare l’amore l’uno verso l’altro. Continue reading »

Jadho Rinpoche: Practice of Six Sessions Guru Yoga of Kalachakra

The Kalachakra Ritual Dance

The Kalachakra Ritual Dance

Question and Answer Session

By Jhado Rinpoche

Bodhgaya, January 2002

Q: What are the most important points to focus on in one’s practice after having received the Kalachakra initiation?

A: In general there are many things to practice after having received the Kalachakra empowerments, however the main thing is to train one’s mind in the common path, so Rinpoche quotes a verse from the “Foundation of All Good Qualities”, that was composed by Lama Tsong Khapa which says:

Having trained well my mind in the common pathways,

please bless me to enter the Vajaryana,

the gateway of the fortunate ones.

So in this particular verse it shows that one must have trained well one’s mental continuum in the common pathways, the pathways that are common to the sutra path such as renunciation, bodhicitta and emptiness. Having placed such imprints on one’s mind stream, if then one trains in the generation and completion stages, one will have great success. And also if one has already established firmly these three principles of the path or the common pathways in one’s mind stream, then when one receives the Kalachakra empowerments, one receives greater blessings. Continue reading »

A. Berzin: Caratteristiche di base del tantra

Tutte le classi di tantra richiedono che il praticante raggiunga un certo livello di maturità spirituale attraverso le pratiche preliminari

Tutte le classi di tantra richiedono che il praticante raggiunga un certo livello di maturità spirituale attraverso le pratiche preliminari.

Caratteristiche di base del tantra

Alexander Berzin, Luglio 1986, rivisto con ampliamenti nel Febbraio 2002.

Significato di tantra

Il termine tantra (rgyud) indica una continuità eterna. Ci sono tre livelli di tale continuità:

  1. La continuità eterna di base è il continuum mentale individuale (flusso mentale) di ciascun essere limitato (essere senziente), Continue reading »