2 – S.S. Drikung Kyabgon Chetsang Rinpoche: La verità della Mahamudra

Sua Santità Drikung Kyabgon Chetsang Rinpoche L'unità tra soggetto ed oggetto è lo stato di Mahamudra, l’unità di tutti gli opposti e la realizzazione della non-dualità.

Sua Santità Drikung Kyabgon Chetsang Rinpoche L’unità tra soggetto ed oggetto è lo stato di Mahamudra, l’unità di tutti gli opposti e la realizzazione della non-dualità.

Sua Santità Drikung Kyabgön Chetsang Rinpoche ci introduce alla verità della Mahamudra.

Appunti e domande del Dr. Luciano Villa e dell’Ing. Alessandro Tenzin Villa nell’ambito del Progetto “Free Dharma Teachings” per il beneficio di tutti gli esseri senzienti.

Domanda: Santità, ci vuole per favore illustrare qual’è la verità della Mahamudra?

Sua Santità Drikung Kyabgon Chetsang Rinpoche

L’Uttaratantra afferma che la natura del Buddha non è macchiata da alcuna oscurazione. L’inseparabile natura di tutte le qualità del Buddha equivale a dire che queste sono sempre tutte presenti. La loro natura è chiara, calma, libera da ogni oscurazione, qualunque cosa accada, non può essere macchiata. Questa è la verità della Mahamudra. Continue reading »

Corrado Pensa: Equanimità e fiducia

Corrado Pensa

Corrado Pensa

Equanimità e fiducia di Corrado Pensa

L’equanimità è l’opposto dell’attaccamento, è non-attaccamento. È una dimensione determinante del sentiero interiore. Ovviamente, esistono diversi gradi di equanimità, ma anche un’aspirazione, una sincera aspirazione verso di essa è già un inizio di vera equanimità. Dunque, l’equanimità è l’anima del lavoro interiore, il cuore del sentiero, il cuore della realizzazione e dell’adempimento. L’equanimità è l’anima della presenza mentale che chiamiamo consapevolezza non-giudicante, cioè una consapevolezza che tende all’equanimità. L’equanimità è il cuore della saggezza, non si può guardare in profondità senza l’intimo equilibrio dell’equanimità. E l’equanimità è anche il nucleo più profondo dell’amore, della compassione, della gioia empatica. Continue reading »

Ven. Rizong Rinpoche: Bodhicitta and Emptiness.

Ven. Rizong Rinpoche: The root of suffering should be fully understood.

Ven. Rizong Rinpoche: Bodhicitta and Emptiness.

Brief teaching conferred on August 28, 2009 by Ven. Rizong Rinpoche at Rizong Labrang, Leh, Ladakh, JK, India. Transcription and editing by Dr. Luciano Villa and Eng. Alessandro Tenzin Villa for Free Dharma Teachings Program for the benefit of all sentient beings. Treanslation by Mr. Tenzin Tzepag.

Ven. Rizong Rinpoche

These two subjects are very important. They represent very high teaching. For beginners teachings about sunyata or emptiness could brought craziness, as it is mentioned in the text. Especially we have Lam Rim by Atisha http://www.sangye.it/altro/?cat=14 and later by Lama Tzongkhapa http://www.sangye.it/altro/?cat=22, both suitable for beginners. Is very important to practice Lam Rim step by step. The main teaching of the Lam Rim is Lam Tso Sum: Continue reading »

3 – S.S. Drikung Chetsang Rinpoche: i preliminari alla Mahamudra.

Sua Santità Drikung Kyabgon Chetsang Rinpoche

Sua Santità Drikung Kyabgon Chetsang Rinpoche

Sua Santità Drikung Kyabgon Chetsang Rinpoche prosegue nella conversazione dandoci delle preziosissime informazioni sui preliminari alla pratica della Mahamudra.

Appunti e domande del Dr. Luciano Villa e dell’Ing. Alessandro Tenzin Villa nell’ambito del Progetto “Free Dharma Teachings” per il beneficio di tutti gli esseri senzienti.

Domanda: Santità, ci può per favore parlare dei preliminari alla Mahamudra?

Sua Santità Drikung Kyabgon Chetsang Rinpoche

I preliminari sono divisi in tre categorie: Continue reading »

Preghiera per il ritorno del Ven.Ghesce Yesce Tobden

Ven Ghesce Yesce Tobten all'interno dell'eremo di Boll Dharamsala India

Ven Ghesce Yesce Tobten all'interno dell'eremo di Boll Dharamsala India

Preghiera per il ritorno del Ven. Ghesce Yesce Tobten

Vi prego, ascoltatemi Rifugi Supremi :

incomparabile Maestro Sakyamuni,

Maitreya e Manjusri, grandi tesori di compassione e saggezza,

Tzong Khapa, secondo Buddha, insieme ai vostri Figli spirituali.

Amico spirituale dal nome Yesce,

la tua grande gentilezza é difficilmente misurabile.

Ti prego mostrati al più presto con una manifestazione suprema dal volto di luna,

dopo che le aspirazioni della Tua santa mente

si saranno spontaneamente realizzate.

MAUA DAME SCIAKIE TOG

KIEN ZEI TER CEN CIAM GIAMYANG

GHIELUA GNIPA TZONG KHAPA

SE CE KIAB CIOG GONG SU SOLSCELUAR KAUE DRIN PO CE

SCEGNEN YESCE ZEN CEN GHI

THUG CHI SCEDON LHUNDRUB NE

CIOG TRUL DASCEL GNUR TON SOL