Thich Nhat Hanh: meditazione profonda

Da un discorso che Thich Nhat Han ha tenuto in California l’8 settembre 2011.

Thich Nhat Hanh: “Inspirando invito mia madre che è in me ad inspirare con me”.

Thich Nhat Hanh: “Inspirando invito mia madre che è in me ad inspirare con me”.

Inspirando invito mio padre a inspirare con me,
mio padre in me.

Di solito pensiamo che nostro padre sia fuori di noi,
ma di fatto nostro padre è anche dentro di noi,
nostro padre è presente in ogni cellula del nostro corpo,
nostro padre è realmente con noi.

Quindi, quando inspiro,
io invito mio padre in me a godere dell’inspirare con me,
e quando espiro io vedo mio padre che espira con me.

Io inspiro con i miei polmoni,
e questi polmoni sono anche quelli di mio padre,
mio padre ha trasmesso i suoi polmoni a me.

Quindi padre e figlio, padre e figlia,
godono del loro inspirare insieme, Continue reading »

Lama Denys Rinpoce: La meditazione

Lama Denys Rinpoce: La meditazione è una qualità di attenzione, di presenza, di vigilanza al presente.

Lama Denys Rinpoce: La meditazione è una qualità di attenzione, di presenza, di vigilanza al presente.

Lama Denys Rinpoce: La meditazione

1. Introduzione: che cos’è la meditazione?

La meditazione in Occidente

Che cos’è la meditazione? La domanda è importante e la risposta non è semplice perché è complessa e comprende diversi livelli.

Se cercate “meditazione” nel vostro vocabolario, troverete che la meditazione è “una riflessione profonda”: potete meditare su un testo, un salmo, una massima; si tratta allora di una considerazione, una riflessione. Continue reading »