2-16 Lama Denys Rinpoce: La Piena Presenza

Lama Denys Rinpoce col Dr. Luciano Villa e Graziella Romania.

Lama Denys Rinpoce col Dr. Luciano Villa e Graziella Romania.

2 – Lama Denys Rinpocè: “La Piena Presenza” 14 – 21 maggio 2016.

Appunti ed editing del Dr. Luciano Villa e di Graziella Romania, nell’ambito del Progetto “Free Dharma Teachings” approvato da Sua Santità il Dalai Lama per il beneficio di tutti gli esseri senzienti. Ci scusiamo per qualsiasi errore od omissione.

Domenica 15.05.16 mattino – Lama Denys Rinpocè

Avete dormito bene? Avete messo in pratica i consigli che vi ho dato prima di addormentarvi? Continue reading »

3-16 Lama Denys Rinpoce: La Piena Presenza

Vajradhara Kalu Rinpoche e Lama Denys Rinpocè 1976

Vajradhara Kalu Rinpoche e Lama Denys Rinpocè 1976

3 – Lama Denys Rinpoce: “La Piena Presenza” 14 – 21 maggio 2016.

Appunti ed editing del Dr. Luciano Villa e di Graziella Romania, nell’ambito del Progetto “Free Dharma Teachings” approvato da Sua Santità il Dalai Lama per il beneficio di tutti gli esseri senzienti. Ci scusiamo per qualsiasi errore od omissione.

Lunedì 16. 05. 2016 mattino. Lama Denys Rinpochè.

La prima tappa.

1- La prima tappa è la piena presenza al corpo. Continue reading »

4-16 Lama Denys Rinpoce: La Piena Presenza

Lama Denys Rinpocè: Abbiamo la tendenza costante ad essere in lotta con alcune parti di noi che tendiamo a rifiutare.

Lama Denys Rinpocè: Abbiamo la tendenza costante ad essere in lotta con alcune parti di noi che tendiamo a rifiutare.

4 – : “La Piena Presenza” 14 – 21 maggio 2016.

Appunti ed editing del Dr. Luciano Villa e di Graziella Romania, nell’ambito del Progetto “Free Dharma Teachings” approvato da Sua Santità il Dalai Lama per il beneficio di tutti gli esseri senzienti. Ci scusiamo per qualsiasi errore od omissione.

Mercoledì 18. 05. 2016 mattino. Lama Denys Rinpoce

Stamane avete fatto un’esercizio che è la meditazione dinamica. Ha 3 fasi: la 1° è orientata ad affaticarsi fino ad una sorta d’esaurimento senza esagerare, a quel punto ci si rilascia a terra sdraiandosi sulla schiena, è un modo profondo di mollare la presa e d’abbandono. Immaginiamo d’essere un alpinista con 30 kg sulle spalle e che fa fatica, si stanca molto, e, quando raggiunge la cima, molla lo zaino soddisfatto, abbandonandosi alla visione del panorama, è un buon esercizio fisico, un buon esercizio spirituale che ci porta all’abbandono per mollare la presa. Continue reading »

5-16 Lama Denys Rinpoce: La Piena Presenza

Kalu Rinpocè e Lama Denys

Kalu Rinpocè e Lama Denys

5 – Lama Denys Rinpoce: “La Piena Presenza” 14 – 21 maggio 2016.

Appunti ed editing del Dr. Luciano Villa e di Graziella Romania, nell’ambito del Progetto “Free Dharma Teachings” approvato da Sua Santità il Dalai Lama per il beneficio di tutti gli esseri senzienti. Ci scusiamo per qualsiasi errore od omissione.

Giovedì 19.05.16 Pomeriggio. Lama Denys Rinpoce.

Molti hanno difficoltà a relazionarsi con gli altri. Continue reading »

Milarepa: The Song Of Perfect Assurance

Milarepa: When in one's own mind one ponders On the original state of Mind, Illusory thoughts of themselves dissolve

Milarepa: When in one's own mind one ponders On the original state of Mind, Illusory thoughts of themselves dissolve

Milarepa: The Song Of Perfect Assurance (To The Demons)Obeisance to the perfect Marpa.

I am the Yogi who perceives the Ultimate Truth.
In the Origin of the Unborn, I first gain assurance;
On the Path of Non-extinction, slowly
I perfect my power;
With meaningful symbols and words
Flowing from my great compassion,
I now sing this song
From the absolute realm of Dharma Essence.

Because your sinful Karma has created
Dense blindness and impenetrable obstruction,
You cannot understand the meaning
Of Ultimate Truth.
Listen, therefore, to the Expedient Truth.

In their spotless, ancient Sutras,
All the Buddhas in the past, repeatedly
Admonished with the eternal Truth of Karma —
That every sentient being is one’s kinsman. Continue reading »

Milarepa: Siate saggi.

Jetsun Milarepa: Ricchezze e possedimenti sono un prestito simile alla rugiada: quant'è sciocco legarvisi con il nodo dell'avarizia!

Jetsun Milarepa: Ricchezze e possedimenti sono un prestito simile alla rugiada: quant'è sciocco legarvisi con il nodo dell'avarizia!

Jetsun Milarepa: Siate saggi.

Mi prosterno ai piedi di Marpa, il traduttore.
Ascoltatemi bene, fedeli benefatori!

Quando il santo dharma si estende ovunque come una pianura,
quant’è sciocco fare del male sconsideratamente!

Questo corpo è dotato di opportunità e condizioni favorevoli difficile da ottenere
quanto sono sciocchi gli uomini che sprecano la propria vita!

La città è un recinto di fango soggetto a distruzione: in tale cimitero,
quant’è sciocco viverci sempre!

l’unione di due coniugi è come un incontro occasionale al mercato:
quant’è sciocco lasciarsi andare a ripicche e litigi!

Complimenti e lusinghe sono solo suoni illusori:
quant’è sciocca la cattiva inclinazione a dare loro importanza!

Un nemico malevolo è come un fiore destinato ad appassire:
quant’è sciocco passare la propria vita in contese! Continue reading »

Lama Yesce: Il metodo yoga di Maitreya – Le pratiche preliminari

Lama Yesce: Prendere rifugio non significa solo recitare delle parole – ci deve essere qualcosa nella vostra esperienza che vi porta a sentire che questo è il modo di agire per sfuggire alla sofferenza...

Lama Yesce: Prendere rifugio non significa solo recitare delle parole – ci deve essere qualcosa nella vostra esperienza che vi porta a sentire che questo è il modo di agire per sfuggire alla sofferenza...

Le meditazioni preliminari per il metodo yoga di Maitreya sono la presa di rifugio e la bodhicitta, i quattro incommensurabili e così via.

Perché appaiono in questo testo? Perché fanno parte di questa pratica? I preliminari sono una sorta di segnale di avvertimento, come un semaforo, che vi dicono di stare attenti. Questo mostra la bellezza del Buddhismo tibetano; è una specie di pubblicità per il Buddhismo tibetano. La gente al giorno d’oggi è confusa, sia spiritualmente che in senso materiale. Dunque abbiamo bisogno di un sentiero agile e graduale verso l’illuminazione, un processo attraverso il quale possiamo crescere a piccoli passi. In altre parole, un sistema graduale è molto importante per far sì che la nostra crescita spirituale avvenga in maniera naturale, organica e che il Dharma diventi noi e che noi possiamo diventare il Dharma.

La domanda a questo punto sorge spontanea: bisogna fare i preliminari quando pratichiamo questa sadhana ogni giorno? Essi appaiono nel testo: bisogna farli? Io vi dico di no, non necessariamente. Allora mi chiederete: perché dunque sono nel testo? La risposta è che poiché dobbiamo svilupparci gradualmente, i preliminari servono per mostrarci come farlo. Continue reading »

Milarepa: Upon this earth, the land of the Victorious Ones

both Samsara and Nirvana Are neither existent nor non-existent;

Milarepa:Both Samsara and Nirvana Are neither existent nor non-existent;

Milarepa: Upon this earth, the land of the Victorious OnesUpon this earth, the land of the Victorious Ones,

Once lived a Saint, known as the second Buddha;
His fame was heard in all the Ten Directions.
To Him, the Jewel a’top the eternal Banner of Dharma
I pay homage and give offerings.
Is He not the holy Master, the great Midripa?

Upon the Lotus-seat of Midripa
My Father Guru places his reliance;
He drinks heavenly nectar
With the supreme view of Mahamudra;
He has realized the innate Truth in utter freedom.
He is the supreme one, Jetsun Marpa.
Undefiled by faults or vices,
He is the Transformation Body of Buddha. Continue reading »