Lama Tzong Khapa: Preghiera finale del Lam Rim

Lama Tzong Khapa il fondatore della Scuola Ghelupa

Lama Tzong Khapa il fondatore della Scuola Ghelupa

PREGHIERA FINALE DEL LAM RIM composta dal Venerabile Maestro Sumati Kirti, Lama Tzong Khapa

A causa delle due raccolte, vaste come lo spazio, da me accumulate

impegnandomi con sforzo in questa pratica per lungo tempo,

possa io divenire il Buddha principale per tutti coloroil cui occhio mentale della saggezza è ottenebrato dall’ignoranza.

Anche se non otterrò questo stato, in tutte le mie vite

possa Manjushri prendersi cura di me con amore,

possa io trovare il supremo sentiero graduale degli insegnamenti,

e possa io compiacere tutti i vittoriosi con la mia pratica.

Con l’abilità nei metodi ispirata dalla grande forza della compassione,

possa io dissipare le oscurazioni mentali di tutti gli esseri

con il mio discernimento dei punti del sentiero:

possa io sostenere a lungo gli insegnamenti del Buddha.

Con il cuore colmo di grande compassione,

ovunque il prezioso insegnamento

non sia ancora giunto o sia degenerato,

possa io rivelare questo tesoro di benefici e felicità.

Possano le meravigliose opere virtuose dei vittoriosi e dei loro figli

e la pratica eccellente degli stadi del sentiero all’Illuminazione

portare la pace nella mente di quelli che desiderano la Liberazione;

possano le azioni dei vittoriosi continuare a lungo.

Possano tutti gli esseri umani e non umani che eliminano le avversità

e creano le condizioni favorevoli per la pratica dei sentieri eccellenti,

non essere mai separati, in tutte le loro vite,

dal sentiero più puro, elogiato dai vittoriosi.

Ogni volta che qualcuno si impegna con sforzo per agire

in accordo alle dieci pratiche virtuose del Mahayana,

possa essere sempre assistito dai potenti dharmapala

e possano oceani di prosperità diffondersi ovunque.

PREGHIERA FINALE DEL LAM RIM in tibetano traslitterato

DER NI RING DU BE LE TSOG GNI NI

KA TAR YANG PA GANG SCIG SAG PA DE

LO MIG MA RIG GHI DONG DRO WA KÜN

NAM DREN GHIEL WE WANG POR DAG GHIUR CIG

DER MA SÖN PE TSE RAB KÜN TU YANG

JAM PE YANG KYI TSE WE JE SUNG NE

TEN PE RIM PA KÜN TSANG LAM GHYI CIOG

GNE NE DRUB PE GHIEL NAM GNE JE SCIOG

RANG GHI JI SCIN TOG PE LAM GHYI NE

SCIUG DRAG TSE WE DRANG WE TAB KE KYI

DRO WE YI KYI MÜN PA SEL JE NE

GHIEL WE TEN PA YÜN RING DZIN GHIUR CIG

TEN PA RIN CEN CIOG GHI MA KYAB PAM

KYAB KYANG GNAM PAR GHIUR WE CIOG DER NI

GNING JE CEN PÖ YI RAB KYÖ PA YI

PEN DEI TER DE SEL WAR JE PAR SCIOG

SE CE GHIEL WE ME JUNG TRIN LE LE

LEG DRUB JANG CIUB LAM GHYI RIM PE KYANG

TAR DÖ NAM KYI YI LA PEL TER SCING

GHIEL WE DZE PA RING DU KYONG GHIUR CIG

LAM SANG DRUB PE TÜN KYEN DRUB JE CING

GHEL KYEN SEL JE MI DANG MI MIN KÜN

TSE RAB KÜN TU GHIEL WE NGAG PA YI

NAM DAG LAM DANG DREL WAR MA GHIUR CIG

GANG TSE TEG PA CIOG LA CIÖ CIÖ CIÜ

TSÜL SCIN DRUB LA TSÖN PA DE YI TSE

TU DEN NAM KYI TAG TU DROG JE CING

TRA SCI GHIA TSÖ CIOG KÜN KYAB GHIUR CIG.

MANTRA DI LAMA TZONG KHAPA
MIME TZE UE TERCEN CENRESI
DRIME CHIENPE UANPO GIAMPELIAN
DRI MIN CIUA GIOMDZE TZE PA ME
DUPUN MALU GIOMDZE SANUEDA
CANCEN CHEPE TZUGHIEN TZONKAPA
LOSAN TRAPE SHABLA SÖLUADEB.

 

Warning: Division by zero in /web/htdocs/www.sangye.it/home/altro/wp-includes/comment-template.php on line 1379