Lama Tsongkhapa: II Fondamento di Tutte le Buone Qualità

Lama Tsong Khapa Lobsang Drakpa: II Fondamento di ogni realizzazione

Lama Tsong Khapa Lobsang Drakpa: II Fondamento di ogni realizzazione

Lama Tsongkhapa: II Fondamento di Tutte le Buone Qualità o II Fondamento di ogni realizzazione.

Riconoscendo che la giusta devozione per il mio gentile maestro, fondamento di tutte le qualità eccellenti, è la radice del sentiero, Vi prego beneditemi affinché mi impegni intensamente nel seguirlo con grande rispetto.

Avendo compreso che questa rinascita agiata e fortunata, ottenuta una sola volta, è grandemente significativa e molto difficile da ottenere di nuovo, Vi prego beneditemi affinché io generi ininterrottamente la mente che ne coglie l’essenza ogni giorno e ogni notte.

Consapevole della morte, che il mio corpo e la mia vita sono fragili come una bolla d’acqua e ben presto si deterioreranno, con la ferma convinzione che dopo la morte il karma positivo o negativo mi seguirà così come l’ombra segue il suo corpo, Vi prego beneditemi affinché io sia sempre consapevole, evitando anche le imperfezioni più sottili e completando grandi raccolte di virtù.

Percependo i difetti della natura essenziale dell’esistenza ciclica, le cui attività sono insoddisfacenti, aprono la porta a tutte le sofferenze e non valgono la nostra fiducia, Vi prego beneditemi affinché io ricerchi con grande passione la felicità della liberazione.

Con grande consapevolezza e attenta introspezione indotto da questa pura motivazione, Vi prego beneditemi affinché io possa compiere la pratica essenziale per la liberazione individuale, la radice dell’insegnamento.

Vedendo che, come me, caduto nell’oceano del samsara, anche tutti gli esseri migratori, che sono stati mie madri, stanno soffrendo allo stesso modo, Vi prego beneditemi affinché io possa affinarmi nella sublime mente dell’illuminazione, assumendomi il compito di liberare tutti i trasmigratori.

Perfettamente consapevole che, pur avendo generato la pura aspirazione, se non mi familiarizzo con i tre generi di moralità, non otterrò l’illuminazione, Vi prego beneditemi affinché io possa attuare con impegno intensissimo i voti dei figli dei vittoriosi.

Una volta pacificate le distrazioni verso oggetti errati e indagato perfettamente il significato corretto, Vi prego beneditemi affinché io possa generare velocemente nella mia mente il sentiero che unisce il calmo dimorare e la visione superiore.

Affinandomi nel sentiero comune, quando sarò diventato ricettivo, Vi prego di benedirmi affinché io possa entrare agevolmente dal passaggio sacro degli esseri fortunati, il Vajrayana, il sublime tra tutti i veicoli.

Avendo una certezza autentica nel fatto che la base per l’ottenimento dei due tipi di realizzazioni è l’osservare puramente i voti e gli impegni, Vi prego beneditemi affinché io li protegga anche a rischio della vita.

Comprendendo perfettamente il valore dei due stadi, l’essenza del sentiero tantrico, Vi prego beneditemi affinché io realizzi gli insegnamenti degli esseri puri impegnandomi, senza indolenza, nella pratica dello yoga in quattro sessioni.

Possano le guide virtuose che mostrano questo sentiero eccellente, e gli amici spirituali che lo praticano perfettamente, avere una lunga vita. Vi prego, beneditemi affinché io pacifichi tutti gli impedimenti esterni e interni.

In tutte le mie vite future, inseparabile dai perfetti maestri, possa io prosperare nel magnifico Dharma e, completando tutte le qualità degli stadi e dei sentieri, possa io ottenere velocemente lo stato di Vajradhara.

 

Warning: Division by zero in /web/htdocs/www.sangye.it/home/altro/wp-includes/comment-template.php on line 1379

2 Commenti

Lascia un Commento

Comments are closed.