7 – Gocce nell’Oceano “I numeri del Dharma”

buddha3SETTE

7.1. I sette punti della trasformazione del pensiero (CLM 21)

7.2. La preghiera dei sette rami (MGI 42-45) (UBV 112) (PNI 82)

Prostrazioni ai Buddha e ai bodhisattva, antidoto all’orgoglio

Offerte, antidoto all’avarizia

Confessione

Rigioire per il karma positivo creato da noi e da altri, antidoto alla gelosia.

Chiedere insegnamenti, antidoto per aver abbandonato il Dharma.

Chiedere ai Maestri di non abbandonarci e continuare a guidarci, antidoto alle azioni negative in relazione al proprio guru.

Dedica dei meriti creati nel passato, presente e futuro, per l’ottenimento dello stato di buddha per il beneficio di tutti gli esseri.

7.3. Le sette istruzioni di causa ed effetto (DTI 144)

Riconoscere che tutti gli esseri sono stati nostra madre

Riconoscere la loro gentilezza

Sviluppare il desiderio di ricambiare la loro gentilezza

Amore

Compassione

Attitudine straordinaria

Bodhicitta

7.4. Sette diramazioni del sentiero verso l’illuminazione (VBT 22)

vedi anche Trentasette aspetti del sentiero verso l’illuminazione

Perfetta consapevolezza

Perfetta analisi

Perfetto impegno

Perfetta gioia

Perfetta flessibilità

Perfetta stabilità meditativa

Perfetta equanimità

7.5. Sette ali per l’illuminazione (QB 20)

Attenzione

Consapevolezza

Sforzo

Tranquillità

Gioia

Meditazione

Equanimità

Secondo Dargye (TSM 183)

Memoria pura, non samsarica

Saggezza discriminante e comprensione della vacuità

Sforzo puro

Gioia pura

Estasi pura

Samadhi

Equanimità pura

7.6. Sette caratteristiche della divinità e della sua consorte in unione (UBV 216)

Totale fruizione

Unione

Grande beatitudine

Esistenza non inerente

Grande compassione

Continuità ininterrotta

Non cessazione

7.7. Sette preziose sostanze dell’albero del campo dei meriti (UBV 219)

Oro radice

Argento tronco

Lapislazzuli rami

Cristallo foglie

Turchese steli

Perle rosa fiori

Diamanti frutti

7.8. Sette modalità della conoscenza (BT 56)

Conoscenza diretta pratyaksha

Deduzione anumana

Conoscenza consequenziale paricchinna-jnana

Corretta assunzione manah pariksha

Apparenze che permangono senza certezza di conferma aniyata-pratibhasa

Dubbio samshaya

Conoscenza errata viparyaya-jnana

7.9. Sette cadute in relazione alla generosità (PF 218)

Trascurare di fare offerte ogni giorno ai Tre Gioielli.

Simulare pensieri di desiderio per malcontento.

Non tributare il dovuto rispetto a chi ci ha preceduto sul sentiero del Bodhisattva.

Non rispondere alle domande degli altri per negligenza, pur essendo in grado di farlo.

Non accettare egoisticamente gli inviti altrui per orgoglio, per ferire i sentimenti, per ira o pigrizia.

Non accettare regali dagli altri per gelosia, ira o per ferirli.

Non impartire gli insegnamenti di Dharma a coloro che desiderano impararli.

7.10. Sette frustrazioni (PF 221)

Essere: Ciechi

Sordi

Zoppi

Sfiniti dalla fatica

Depressi

Maltrattati e rimproverati dagli altri

Sofferenti dei 5 ostacoli che impediscono di avere una mente calma

7.11. Sette concettualizzazioni indicative della mente del quasi ottenimento nero

vedi anche Ottanta concettualizzazioni

Dimenticanza (degenerazione della consapevolezza della memoria)

Mente erronea (che percepisce erroneamente, come un miraggio)

Mente che non vuol parlare

Mente depressa, annoiata

Mente pigra (mancanza di entusiasmo per la virtù)

Mente dubbiosa

Desiderio mediano (mente che è nel mezzo fra il desiderio e l’odio verso un oggetto)

7.12. Sette rami dell’illuminazione (Stupa di Lama Yeshe a Pomaia)

anche: Sette cause dell’illuminazione (TSM 183)

Memoria completa delle vite precedenti

Perfetta conoscenza di tutti i fenomeni

Diligenza

Gioia entusiastica

Perfetta flessibilità di tutte le discipline

Stabilità meditativa

Equanimità

7.13. Analisi in sette punti (SCS 27)

L’Io è costituito dagli aggregati psicofisici che o compongono, il corpo e la mente (collettivamente o individualmente)?

L’Io è separato o è differente dagli aggregati? Questi due elementi sono l’uno il supporto dell’altro?

Gli aggregati sono la base dell’Io (l’Io dipende dagli aggregati)?

L’Io è la base degli aggregati, ovvero gli aggregati dipendono dall’Io?

L’Io è il possessore degli aggregati?

L’Io è l’insieme dei cinque aggregati che costituiscono la persona?

L’Io è la forma degli aggregati?

7.14. Sette punti del sentiero della meditazione (MKB 57)

Sentiero inferiore

Inferiore

Intermedio

Superiore

Sentiero intermedio

Inferiore

Intermedio

Superiore

Sentiero superiore

Inferiore

Intermedio

Superiore

Sentiero della preparazione

Sentiero senza ostruzioni

Sentiero della completa liberazione

Sentiero straordinario

7.15. Sette Buddha antecedenti

Vipasyin

Sikhin

Visabhu

Krakucchanda

Kanakamuni

Kasyapa

Sakyamuni

7.16. Settuplice ragionamento di Candrakirti (SRC 45)

  1. Non esiste alcun fenomeno che sia diverso dalle sue parti

  2. Non esiste alcun fenomeno che sia la stessa cosa delle sue parti

  3. Non esiste alcun fenomeno che possegga inerentemente le sue parti

  4. Non esiste alcun fenomeno che dipenda inerentemente dalle sue parti

  5. Non esiste alcun fenomeno dal quale le sue parti dipendano

  6. Non esiste alcun fenomeno che sia il semplice insieme delle sue parti

  7. Non esiste alcun fenomeno che sia la forma delle sue parti

7.17. Sigillo in sette lettere (Da John Stevens, Sacred Calligraphy of the East, Shambala, 1988)

YA RA VA LA MA KSA

7.18. Sette abbandoni della verità dell’origine (TED5)

  1. Ignoranza avidya

  2. Desiderio/attaccamento raga

  3. Collera/rabbia prathiga

  4. Orgoglio mana

  5. Dubbio vicikitsa

  6. Visioni erronee mithyadrsti

  7. Visioni che ritengono superiori discipline morali errate drstiparamarsa

7.19. Sette purezze (Testi buddhisti 257)

  1. Del corpo e della voce o della moralità

  2. Del pensiero

  3. Del dominio delle passioni o della visione

  4. Del superamento del dubbio

  5. Della distinzione dei Sentieri

  6. Del sapere e della visione che portano alla distruzione dei legami

  7. Del Nirvana

7.20. Sette gemme (EBT 293)

Maggiori

Preziosa ruota del potere

Gemma che esaudisce tutti i desideri

Preziosa regina

Prezioso ministro

Prezioso cavallo

Prezioso elefante

Prezioso generale

Minori

Preziosa spada

Preziosa pelle di Naga

Prezioso divano

Prezioso giardino

Prezioso palazzo

Preziosa veste

Preziosi stivali

7.21. Sette Patriarchi (RTC)

Mahakashyapa

Ananda

Shanavasika

Upagupta

Dhitika

Krishna

Mahasudarshana

 

Warning: Division by zero in /web/htdocs/www.sangye.it/home/altro/wp-includes/comment-template.php on line 1379