19 – 20 Gocce nell’Oceano “I numeri del Dharma”

bhGocce nell’Oceano “I numeri del Dharma”

19 – 20 DICIANNOVE – VENTI

19.1. Diciannove samaya (CGY 9)

in relazione a Buddha Vairochana

  1. mantenere i tre tipi di moralità

evitare di compiere azioni negative (le 10 azioni negative)

accumulare ogni tipo di virtù tramite la pratica delle sei perfezioni

beneficiare gli esseri senzienti

  1. prendere rifugio tre volte al mattino e tre volte la sera in relazione a Buddha Akshobya

  1. del vajra, impegno della mente, generare la grande beatitudine

  2. della campana, della parola, realizzazione diretta della vacuità

  3. del mudra, impegno del corpo, visualizzarsi nella forma pura yab-yum

  4. del Guru Vajra – Acharya

in relazione a Buddha Ratnasambhava

  1. generosità del donare cose materiali

  2. generosità del donare insegnamenti di Dharma

  3. generosità del donare protezione dalla paura

  4. generosità del donare amore

in relazione a Buddha Amitabha

mantenere le pratiche in relazione agli insegnamenti

  1. esteriori (Krya e charya tantra)

  2. interiori (Yoga e Mahanuttarayoga tantra)

  3. comuni (di uditori, realizzatori solitari e Bodhisattva)

in relazione a Buddha Amoghasiddhi

  1. fare offerte più numerose possibili (quattro tipi di offerte)

  2. osservare gli impegni presi

20. VENTI

20.1. Venti fattori mentali negativi secondari. (SII 81) vedi anche Cinquantuno fattori mentali

Aggressività

Rancore o risentimento

Occultamento

Desiderio di vendetta

Invidia/gelosia

Avarizia

Inganno

Dissimulazione

Presunzione

Malevolenza

Mancanza di ritegno

Mancanza di pudore

Ignavia

Agitazione mentale

Mancanza di fede

Pigrizia

Non coscienziosità

Dimenticanza

Non introspezione

Distrazione

20.2. Venti tipi di esseri del reame del desiderio (MKB 67)

Otto inferni

Regno degli animali

Regno degli spiriti famelici

Quattro continenti degli uomini

Sei tipi di dei

20.3. Venti visioni errate di un sé reale (MOE 176)

Vedere le forme come il sé

Vedere il sé come se possedesse inerentemente delle forme

Vedere il sé come se esistesse inerentemente nelle forme

Vedere le forme come inerentemente esistenti nel sé

Vedere i sentimenti come il sé

Vedere il sé come se possedesse inerentemente sentimenti

Vedere il sé come se esistesse inerentemente nei sentimenti

Vedere i sentimenti come inerentemente esistenti nel sé

Vedere le discriminazioni come il sé

Vedere il sé come se possedesse inerentemente delle discriminazioni

Vedere il sé come se esistesse inerentemente nelle discriminazioni

Vedere le discriminazioni come inerentemente esistenti nel sé

Vedere i fattori composti come il sé

Vedere il sé come se possedesse inerentemente dei fattori composti

Vedere il sé come se esistesse inerentemente nei fattori composti

Vedere i fattori composti come inerentemente esistenti nel sé

Vedere la coscienza come il sé

Vedere il sé come se possedesse inerentemente la coscienza

Vedere il sé come se esistesse inerentemente nella coscienza

Vedere la coscienza come inerentemente esistente nel sé

20.4. Venti modi della vacuità o sunyata secondo il Pancavimsati (FCB 282)

L’irrealtà degli elementi interni dell’esistenza adhyatma sunyata

L’irrealtà degli oggetti esterni bahirdha sunyata

L’irrealtà di entrambi, come negli organi sensoriali e nel corpo adhyatma bahirdha sunyata

L’irrealtà della (conoscenza della) irrealtà sunyata sunyata

L’irrealtà del grande (lo spazio infinito) maha sunyata

L’irrealtà della realtà ultima, il nirvana paramartha sunyata

L’irrealtà del condizionato samskrta sunyata

L’irrealtà dell’incondizionato asamskrta sunyata

L’irrealtà dell’illimitato atyanta sunyata

L’irrealtà di ciò che è senza inizio e senza fine anavaragra sunyata

L’irrealtà dell’innegabile anavakara sunyata

L’irrealtà delle essenze ultime prakrti sunyata

L’irrealtà di tutti gli elementi dell’esistenza sarvadharma sunyata

L’irrealtà di ogni determinazione laksana sunyata

L’irrealtà di passato, presente e futuro anupalambha sunyata

L’irrealtà della relazione o combinazione concepita come non ente abhava svabhava sunyata

L’irrealtà dei costituenti positivi dell’esistenza empirica bhava sunyata

L’irrealtà del non ente (del non empirico) abhava sunyata

L’irrealtà dell’essere di per sé svabhava sunyata

L’irrealtà dell’essere dipendente parabhava sunyata.

 

Warning: Division by zero in /web/htdocs/www.sangye.it/home/altro/wp-includes/comment-template.php on line 1379