29, 32 – Gocce nell’Oceano “I numeri del Dharma”

bh29. VENTINOVE, 32 TRENTADUE

29.1. Ventinove caratteri dell’Illuminazione (VN III §52, 210)

  1. Non è attestata né dal corpo né dal pensiero.

  2. È la pacificazione di tutti i segni.

  3. Trascende, rispetto a ogni oggetto, ogni affermazione.

  4. P il non funzionamento di tutte le riflessioni.

  5. È la soppressione d’ogni sorta di falsa opinione

  6. È l’abbandono di tutte le immaginazioni.

  7. È priva di movimento, inquietudine e agitazione.

  8. È il non funzionamento di tutti i voti.

  9. È l’esenzione e distacco di tutte le credenze.

  10. È fondata sull’elemento del Dharma

  11. È conforme alla quiddità.

  12. È non dualità, non essendo in essa né pensiero, né oggetto di pensiero.

  13. È fondata sulla cime del vero.

  14. È sempre uguale a se stessa, essendo come lo spazio

  15. È senza origine, sparizione, durata, modificazione, e quindi incontaminata

  16. È il sapere completo dei pensieri, delle condotte e delle disposizioni di tutti gli esseri

  17. Non ha, come porte, le basi della conoscenza

  18. Esente dalle passioni della rinascita e dalla relative impressioni, è senza mescolanza

  19. Poiché non è né in qualche parte né in alcuna parte, non si trova né qui né là

  20. Poiché è senza delimitazioni, non riposa sulla quiddità

  21. Non è che un nome e questo nome stesso è immobile

  22. Esente da accettazione e rifiuto, è priva di onde

  23. Poiché non è funzionamento, è pura per natura

  24. È luce e naturalmente pura

  25. P senza resa e priva assolutamente d’oggetto

  26. Penetra l’uguaglianza di tutti i dharma

  27. Poiché è senza esempio, è incomparabile

  28. Poiché è assai difficile da comprendere, è sottile

  29. Poiché ha la natura dello spazio, è onnipresente.

  30. 32. TRENTADUE

  31. 32.1. Trentadue caratteristiche della liberazione

  32. 1. Piedi si trovano allo stesso livello

    2. Segno di una ruota a mille raggi sulla pianta dei piedi

    3. Lunghe dita sottili

    4. Dorso del piede arcuato

    5. Larghi talloni

    6. Dita delle mani e dei piedi piegate

    7. Mani e piedi dolci e flessibili

    8. Busto uguale a quello di un’antilope

    9. Braccia che arrivano sino alle ginocchia

    10. Membro virile senza restringimento

    11. Corpo robusto

    12. Corpo irsuto

    13. Peluria folta e crespa

    14. Corpo dorato

    15. Corpo che emana raggi di luce in tutte le direzioni alla distanza di 10 piedi

    16. Pelle morbida

    17. Mani, spalle e testa arrotondate

    18. Spalle ben formate

    19. Parte superiore del corpo simile a quella del leone

    20. Corpo eretto

    21. Spalle forti e muscolose

    22. 40 denti

    23. Denti simmetrici

    24. Denti bianchi

    25. Mascelle come quelle di un leone

    26. Saliva che migliora il gusto di tutti i cibi

    27. Lingua larga

    28. Voce uguale a quella di Brahma

    29. Occhi blu chiaro

    30. Ciglia come quelle di un toro

    31. Ciocca tra le sopracciglia

    32. Usnisha

    32.2. Trentadue segni del Buddha o Laksana maggiori (ILB, Dottrina, 160)

    1. Palme delle mani e piante dei piedi contrassegnate da ruote del Dharma

    2. Dorso dei piedi graziosamente simile al guscio di una tartaruga

    3. Sottile membrana tra le prime falangi delle dita delle mani e dei piedi

    4. L’epidermide delle mani e dei piedi rimane sempre giovane, fresca ed elastica

    5. In corrispondenza di polsi, caviglie, scapole, nuca, la pelle non ha depressioni

    6. Le dita delle mani sono affusolate

    7. I talloni misurano un quarto della lunghezza del piede

    8. Il corpo è dritto, alto 7 cubiti

    9. I piedi non hanno sporgenze irregolari

    10. La peluria del corpo è dritta

    11. I polpacci somigliano alla muscolatura dell’antilope

    12. Le mani sono belle e, stando in piedi, raggiungono le ginocchia

    13. Il pene è seminascosto

    14. La pelle di tutto il corpo ha un meraviglioso riflesso dorato

    15. La pelle è morbida ed elastica

    16. La peluria del corpo e i capelli, crescendo, descrivono spirali destrorse

    17. Tra le sopracciglia c’è un morbido ricciolo carnoso

    18. Il torace è ampio e ben formato

    19. Le spalle sono arrotondate

    20. Il petto è largo

    21. Qualunque cibo si assaggi, ha sempre un gusto gradevole

    22. L’altezza è uguale alla distanza tra le estremità delle mani a braccia distese

    23. Sulla cima del capo vi è un rigonfiamento

    24. La lingua è estensibile e molto bella

    25. Tutti gli esseri comprendono le parole che pronuncia e ne sono affascinati

    26. Il contorno delle guance è arrotondato

    27. Lo smalto dei denti è candido come la neve

    28. I denti sono tutti della stessa lunghezza

    29. Tra i denti non vi sono spazi

    30. I denti sono quaranta

    31. Gli occhi sono nerissimi

    32. Le sopracciglia descrivono ciascuna un arco la cui forma ricorda il profilo di Kamadhenu, la mucca che soddisfa ogni desiderio.

 

Warning: Division by zero in /web/htdocs/www.sangye.it/home/altro/wp-includes/comment-template.php on line 1379