Preghiera a Maitreya

Buddha Maitreya

Buddha Maitreya

Composta dal Primo Dalai Lama durante la costruzione della statua di Buddha Maitreya al monastero di Tashi Lunpo, in Tibet

Quando il sole possente del Protettore

Quando il sole possente del Protettore Maitreya brilla

Sulla cima della montagna di Bodhgaya

Attraverso lo sbocciare del loto della mia saggezza

Possa io soddisfare gli esseri fortunati

Proprio come gli insetti sono soddisfatti dal nettare di un loto.

In quel momento, il Protettore Maitreya pieno di gioia

Poserà la sua mano destra sulla mia testa per

Predire il mio ottenimento dell’Illuminazione suprema e insorpassabile

E possa pertanto raggiungere velocemente lo stato di Buddha

Per il beneficio degli esseri senzienti.

In breve, come è stato detto da Je Gendun Drup:

Lascia che coloro che possiedono un corpo e che sono capaci di creare le condizioni favorevoli alla costruzione di statue di Maitreya eccezionali partecipino alla gloria del Dharma Mahayana ai piedi del nobile Protettore Maitreya!

Quando Buddha Maitreya arriva è simile all’effetto del sole che brilla sopra un loto. Dal suo schiudersi, tutti gli insetti beneficiano del fatto di avere cibo e cose da bere. Nello stesso modo, gli esseri beneficeranno della venuta del Buddha Maitreya.

A partire da coloro che sono stati collegati alla costruzione della statua, avendo fornito tutti i materiali necessari, fino a coloro che vi hanno posto una manciata di terra o di pietre, una goccia di acqua, un frammento di vetro o una scheggia di legno; e anche coloro che sono stati collegati tramite il lavoro,avendo assunto l’onere della sua costruzione materiale, coloro che l’hanno costruita con le loro mani e coloro che hanno compiuto anche un solo passo per realizzarla, tutti gli esseri deceduti e tutti coloro che vivono come gli esseri umani, gli animali eccetera, coloro che una volta che la statua è stata eretta hanno fatto offerte di acqua, fiori, incenso, lampade al burro, acqua profumata, ornamenti, acqua di zafferano, mandala eccetera, coloro che hanno fatto prostrazioni o circoambulazioni, possano tutti prendere parte, incessantemente, al nettare della parola dell’Arya Supremo, del Protettore Maitreya, nel luogo dell’insegnamento del Dharma, a Tushita e, in futuro, quando il Protettore Maitreya vi si recherà, possano essere rinati come i primi tra i suoi discepoli.

In questo modo si ottengono questi e altri inconcepibili benefici.

brilla

Sulla cima della montagna di Bodhgaya

Attraverso lo sbocciare del loto della mia saggezza

Possa io soddisfare gli esseri fortunati

Proprio come gli insetti sono soddisfatti dal nettare di un loto.

In quel momento, il Protettore Maitreya pieno di gioia

Poserà la sua mano destra sulla mia testa per

Predire il mio ottenimento dell’Illuminazione suprema e insorpassabile

E possa pertanto raggiungere velocemente lo stato di Buddha

Per il beneficio degli esseri senzienti.

In breve, come è stato detto da Je Gendun Drup:

Lascia che coloro che possiedono un corpo e che sono capaci di creare le condizioni favorevoli alla costruzione di statue di Maitreya eccezionali partecipino alla gloria del Dharma Mahayana ai piedi del nobile Protettore Maitreya!

Quando Buddha Maitreya arriva è simile all’effetto del sole che brilla sopra un loto. Dal suo schiudersi, tutti gli insetti beneficiano del fatto di avere cibo e cose da bere. Nello stesso modo, gli esseri beneficeranno della venuta del Buddha Maitreya.

A partire da coloro che sono stati collegati alla costruzione della statua, avendo fornito tutti i materiali necessari, fino a coloro che vi hanno posto una manciata di terra o di pietre, una goccia di acqua, un frammento di vetro o una scheggia di legno; e anche coloro che sono stati collegati tramite il lavoro,avendo assunto l’onere della sua costruzione materiale, coloro che l’hanno costruita con le loro mani e coloro che hanno compiuto anche un solo passo per realizzarla, tutti gli esseri deceduti e tutti coloro che vivono come gli esseri umani, gli animali eccetera, coloro che una volta che la statua è stata eretta hanno fatto offerte di acqua, fiori, incenso, lampade al burro, acqua profumata, ornamenti, acqua di zafferano, mandala eccetera, coloro che hanno fatto prostrazioni o circoambulazioni, possano tutti prendere parte, incessantemente, al nettare della parola dell’Arya Supremo, del Protettore Maitreya, nel luogo dell’insegnamento del Dharma, a Tushita e, in futuro, quando il Protettore Maitreya vi si recherà, possano essere rinati come i primi tra i suoi discepoli.

In questo modo si ottengono questi e altri inconcepibili benefici.

 

Warning: Division by zero in /web/htdocs/www.sangye.it/home/altro/wp-includes/comment-template.php on line 1379