»
S
I
D
E
B
A
R
«
Tibetano si sgozza per richiedere la libertà della capitale del Tibet Continua a leggere: Tibetano si sgozza per chiedere la libertà del Tibet
June 24th, 2017 by admin

Dharamshala, 23 giugno: Un tibetano è morto dopo essersi tagliato la gola nei pressi del tempio di Jhokhang a Lhasa, dopo aver gridato slogan quali “i tibetani non hanno né diritti né libertà” e “vogliamo essere liberi”; ha riportato la notizia il giornale Voce del Tibet.
Secondo un testimone, l’incidente è avvenuto intorno alle 10:00 ora locale, vicino a Jokhang e subito dopo la polizia locale e gli agenti di sicurezza sono arrivati ​​sulla scena e hanno circondato il luogo da quattro lati usando grandi teli.

Hanno coperto la zona con teli di colore blu scuro, nel tentativo di nascondere l’incidente. Gli agenti hanno proibito ai tibetani vicini al luogo dell’incidente di avvicinarsi e han detto loro che si trattava di un caso di suicidio e non di una protesta”.

In una foto scattata pochi minuti dopo l’arrivo delle autorità si vedono alcuni ufficiali in uniforme che sorreggono grandi teli nel tentativo di bloccare la vista e sorvegliare l’area.

A causa delle immediate restrizioni da parte della polizia locale e degli agenti di sicurezza, l’identità del tibetano rimane ancora sconosciuta. Tuttavia, la fonte ha confermato che era un laico e che è morto sul colpo.

Phayul, 23 giugno 2017

Traduzione Andrea Sinnove,LRF Italia Onlus

English article,Phayul:


Comments are closed

»  Substance: www.sangye.it   »  Style: Ahren Ahimsa