»
S
I
D
E
B
A
R
«
Tibet: le autorità cinesi si sono appropriate con la forza della terra di contadini tibetani
April 19th, 2018 by admin

Le autorità cinesi hanno confiscato ai contadini  le loro terre con la forza. L’esproprio forzato è avvenuto  nella contea di Toelung Dechen vicino alla capitale Lhasa nella regione autonoma tibetana (TAR) nel Tibet, con il pretesto di usare la terra per una piantagione di fiori di massa per il governo.

Fonte affidabile ha riferito a Voice of Tibet  che l’avvenimento si è verificato a marzo e che le autorità hanno ripetutamente ignorato e omesso di rispondere alle denunce ufficiali degli agricoltori tibetani. La stessa fonte ha affermato che il principale sostenimento dell’economia locale della regione e della popolazione, cioè l’agricoltura, è gravemente minacciata dopo questo ladrocinio.

La contea di Teolung Dechen, situata a soli 10 km dalla città di Lhasa, è abitata da circa 40.000 tibetani che seminano colture annuali con orzo,  grano e verdure.

Gli agricoltori sono stati liquidati con solo 1000 yuan per ogni Mu, una scala di misurazione tibetana equivalente a un sesto di un acro, che è significativamente inferiore al tasso di mercato per la regione emergente che è vicina alla città di Lhasa. In media, una famiglia di agricoltori possiede circa 15 Mus di terra in quella regione.

Sempre la stessa fonte afferma che, la coercitiva presa dei possedimenti rurali ha provocato ai contadini tibetani condizioni di vita precaria, sia dal punto di vista economico, che dal punto di vista psico-fisico.

L’estorsione del governo cinese e il basso risarcimento per le terre di proprietà dei tibetani nel Tibet  non sono un fenomeno nuovo. L’incetta di terre hanno scatenato proteste pacifiche nelle contee come Kardze, Dzoege, Sershul, tra le altre, dove le autorità non solo hanno ignorato le richieste dei tibetani, ma hanno brutalmente soffocato le dimostrazioni di malcontento ferendo e imprigionando, nel corso degli anni, molti manifestanti.

Traduzione a cura della Laogai Research Fondation Italia Onlus


Phayul, 17/04/2018

English article, Phayul: Tibetan farmers’ land forcefully grabbed by Chinese authorities near Lhasa

Continua a leggere: Tibet: le autorità cinesi si sono appropriate con la forza della terra di contadini tibetani | Laogai Research Foundation Italia ONLUS
Follow us: 
@LaogaiRFItalia on Twitter | LaogaiResearchFoundationItalia on Facebook


Comments are closed

»  Substance: www.sangye.it   »  Style: Ahren Ahimsa