»
S
I
D
E
B
A
R
«
Sua Santità il Dalai Lama: Iniziazione e offerte di lunga vita
July 21st, 2018 by admin

Sua Santità il Dalai Lama saluta la folla al suo arrivo alla sede degli insegnamenti presso il monastero di Samstanling a Sumur, Ladakh, India, il 17 luglio 2018. Foto di Tenzin Choejor

17 luglio 2018. Sumur, Ladakh, India – Per il terzo giorno consecutivo, Sua Santità il Dalai Lama è sceso dalla sua residenza nel monastero di Samstanling all’area allestita per gli insegnamenti. Nel cortile del monastero e di nuovo vicino ai cancelli di ingresso, alcuni gruppi di persone lo aspettavano nella speranza di vederlo da vicino e salutarlo. Il Dalai Lama ha sorriso e scambiato qualche parola con il maggior numero di possibile di persone e lo stesso ha fatto quando ha raggiunto ha raggiunto i piedi del palco. Una volta preso posto, ha iniziato i rituali preparatori per l’iniziazione di lunga vita che ieri aveva annunciato avrebbe conferito a conclusione di queste giornate a Sumur. Nel frattempo, il maestro dei canti ha guidato il pubblico nella recitazione del mantra di Arya Tara. Una volta ultimati i rituali, Sua Santità si è rivolto alla folla. “In questi giorni ho incontrato il pubblico, inaugurato il Grande Dibattito Estivo e ieri ho dato insegnamenti. Quindi, oggi, per concludere con i migliori auspici, darò l’iniziazione di lunga vita, secondo la Ruota che esaudisce tutti i desideri di Tara Bianca.

“Abbiate buon cuore e cercate di ricordare che le cose non esistono intrinsecamente. Cercate di trasformare le circostanze avverse in opportunità positive. Se terrete a mente bodhicitta e vacuità, tutto ciò che farete sarà utile”. “Come ho spiegato ieri, l’essenza dell’insegnamento del Buddha è la pratica dell’altruismo, un valore che tutte le religioni insegnano, ma nell’approccio buddhista è importante considerare l’azione altruistica, chi la compie e chi ne beneficia come privi di esistenza intrinseca. Prima dell’iniziazione, stabilite la vostra motivazione: vivere a lungo con buon cuore. Naturalmente, questa iniziazione fa parte del Tantra, ma da un punto di vista sutrayana, la nostra pratica dovrebbe concentrarsi sulla generazione di merito, che in ultima analisi dà origine al corpo della forma di un Buddha, e sull’accumulazione della saggezza che dà origine al corpo di verità”. Sua Santità ha guidato i presenti, nel corso dell’iniziazione, nell’assunzione dei voti dei bodhisattva. Terminato il rito, è iniziata la cerimonia di offerte e di preghiere per la lunga vita di Sua Santità, guidata dai monaci, e che ha coinvolto anche i laici che hanno portato offerte, eseguito canti e danze e recitato il “Canto dell’Immortalità”, la “Preghiera ai Sedici Arhat”, la “Preghiera ad Amitayus” e così via.

Rientrato alla sua residenza, Sua Santità ha pranzato con il Ganden Trisur, Rizong Rinpoche ed l’ex membro di Rajya Sabha, Thiksey Rinpoche. Domani è previsto il suo ritorno a Leh.

http://it.dalailama.com/news/2018/iniziazione-e-offerte-di-lunga-vita



Comments are closed

»  Substance: www.sangye.it   »  Style: Ahren Ahimsa