»
S
I
D
E
B
A
R
«
Sua Santità il Dalai Lama conferisce l’Iniziazione di Jetsunma Nakmo
January 6th, 2020 by admin

Sua Santità il Dalai Lama: “Coltivare bodhicitta con coraggio ed un senso di gioia interiore ti apporterà felicità momentanea e duratura. Di vita in vita sii determinato ad aiutare gli esseri senzienti. Sii per loro fonte di sostentamento come lo sono la terra, l’acqua, il fuoco, il vento, le erbe e le foreste selvagge. In breve, abbi il coraggio di lavorare per gli altri.”

Iniziazione di Jetsunma Nakmo

5 gennaio 2020. Bodhgaya, Bihar, India – Stamattina camminando dal monastero di Gandel Phelgyeling fino al Kalachakra Ground, Sua Santità il Dalai Lama si è fermato regolarmente per interagire con le persone lungo il percorso. Sembrava attratto dai molti coi loro volti sorridenti e le mani giunte, ma ha anche raggiunto i bambini, gli uomini e le donne anziani e le persone che offrono statue per la benedizione. Quando raggiunse il palco, rimase in piedi per farsi fotografare con un gruppo di monaci e monache, che si sono cclassificati tra i migliori in un concorso di memorizzazione tenuto per celebrare il 600° anniversario dell’illuminazione e della morte di Jé Tsongkhapa. Oggi, dieci monaci birmani hanno condotto una recita del “Mangala Sutta” http://www.sangye.it/altro/?p=1868 in Pali. Un gruppo di monaci e laici russi, molti dei quali provenienti da Tuva, hanno declamato il “Sutra del cuorehttp://www.sangye.it/altro/?p=6098 in russo, cui ha fatto seguito un gruppo misto di monaci e laici che di nuovo lo hanno cantato in inglese.

Sua Santità ha annunciato che oggi, dal ciclo Manjushri, avrebbe dato l’Iniziazione di una divinità chiamata Jetsunma Nakmo. Ha suggerito che mentre intraprende le procedure preparatorie, il pubblico potrebbe recitare la preghiera “Mig-tse-ma” http://www.sangye.it/altro/?p=1415. Prima di iniziare il rituale dell‘Iniziazione, ha chiesto a tutti di recitare le “Ventuno Lodi a Tara” http://www.sangye.it/altro/?p=600.

Sua Santità ha annunciato che il primo passo è la presa dei Voti del Bodhisattva http://www.sangye.it/altro/?p=6252, http://www.sangye.it/altro/?p=6248. “Ho già spiegato come generare la mente risvegliata della bodhicitta e fare i voti del Bodhisattva negli ultimi due giorni”, ha affermato. “I Bodhisattva osservano gli esseri senzienti mossi dalla compassione. Hanno il coraggio e la determinazione di liberare gli esseri dalla sofferenza, attraverso l’infinita distesa dello spazio, e di portare loro la felicità, conducendoli infine alla Buddità.

Bodhichitta è la fonte ultima di tutte le buone cose. Spinto dalla saggezza, i Bodhisattva mirano all’illuminazione. Quindi, se desiderate rendere significativa la vostra vita, coltivate bodhicitta. Come è detto: “Genererò la mente del risveglio per soddisfare gli interessi di me stesso e degli altri”. I Buddha del passato si sono illuminati sulla base di bodhicitta, quelli del presente allo stesso modo lo stanno facendo, e questo è ciò che faranno anche i Buddha del futuro.

“Col pensiero, “genererò la mente suprema di bodhicitta”, ed evoco nella tua mente l’aspirazione altruistica per l’illuminazione. Ricordatevi: avere solo un buon cuore ed il pensiero di aiutare gli altri non basta. Dovete sforzarvi d’impegnarvi nelle pratiche dei Bodhisattva. La pratica principale è di frenare le vostre motivazioni egoistiche, così come lo affermiamo quando recitiamo il “Guru Yoga in Sei Sessioni”,

Da questo momento in poi, senza alcun senso di perdita

Offro il mio corpo e allo stesso modo le mie ricchezze,

E le mie virtù accumulate nei tre tempi

Per aiutare tutti gli esseri, mie madri.

“E come scrive Shantideva http://www.sangye.it/altro/?cat=15 nella sua “Guida allo stile di vita del Bodhisattva”,

Ora che sei libero di agire

Offri un’aspetto sempre sorridente.

Sbarazzati di tutte le espressioni accigliate ed ombrose,

E sii un vero ed onesto amico di tutti.

Anche gli dei, i naga, gli yaksa (spiriti del luogo) e così via dovrebbero generare una tale mente. Avendo attivamente sviluppato il buon cuore, sarai pronto per creare un mondo amorevole e pacifico. Con la bodhichitta completerai la tua raccolta di meriti e purificherai tutte le negatività. Decidi di impegnarti nella pratica dei Bodhisattva rinnovando i tuoi voti di Bodhisattva http://www.sangye.it/altro/?p=6252, http://www.sangye.it/altro/?p=6248 su base giornaliera.

Coltivare bodhicitta con coraggio ed un senso di gioia interiore ti apporterà felicità momentanea e duratura. Di vita in vita sii determinato ad aiutare gli esseri senzienti. Sii per loro fonte di sostentamento come lo sono la terra, l’acqua, il fuoco, il vento, le erbe e le foreste selvagge. In breve, abbi il coraggio di lavorare per gli altri.”

Prima che l’evento si concludesse, un rappresentante del Comitato delle Celebrazioni della Grande Preghiera ha annunciato che, su consiglio di Sua Santità, avrebbero fatto una donazione all’UNHCR. Gli eventi si sono conclusi con una recita della “Preghiera delle parole di verità” http://www.sangye.it/wordpress2/?p=715. Sua Santità ha quindi raggiunto in auto il monastero.

Traduzione del Dott. Luciano Villa, da http://www.sangye.it/dalailamanews/?p=13956 nell’ambito del Progetto Free Dalai Lama’s Teachings a beneficio di tutti gli esseri senzienti.


Comments are closed

»  Substance: www.sangye.it   »  Style: Ahren Ahimsa