»
S
I
D
E
B
A
R
«
Lo yoga allevia anche il mal di schiena
February 14th, 2012 by admin

yogaLo yoga allevia il mal di schiena, e non solo

Lo yoga e lo stretching possono alleviare il mal di schiena. Un grande studio statunitense decreta che lo yoga può alleviare il dolore cronico della schiena e anche altri sintomi associati, così come un buon stretching. Dello yoga si è già trattato più e più volte. E, in tutti i casi, si è sempre scoperto come questa pratica possa essere utile nelle più disparate situazioni: che si tratti di salute e benessere sia a livello fisico che mentale, emozionale e, non dimentichiamolo, anche spirituale perché, in fondo, in origine lo yoga è nato proprio per questo. In occidente, tuttavia, si guarda più al lato pratico e questo nuovo grande studio statunitense lo conferma. I ricercatori del Group Health Research Institute (GHRI) di Seattle hanno infatti condotto uno studio per valutare gli effetti dello yoga sulla salute della schiena. Per farlo hanno coinvolto 228 adulti di entrambi i sessi, per 12 settimane. I partecipanti provenivano da 6 diverse città e sono stati suddivisi a caso per praticare 75 minuti a settimana di yoga Viniyoga o 15 diversi esercizi di stretching, o seguire i consigli di un libro dal titolo The Back Pain Helpbook, molto noto in Usa. I partecipanti erano tutti affetti da mal di schiena moderato – non grave – e in buona salute mentale. La maggioranza dei volontari praticava anche una moderata attività fisica prima dell’inizio dello studio. I risultati dello studio sono stati pubblicati sull’Archives of Internal Medicine, e riportano come al termine del periodo di follow-up e per almeno 6 mesi dopo, i pazienti che hanno praticato lo yoga avessero tratto benefici e un sollievo dal dolore alla schiena. Questi benefici prolungati sono stati rilevati in 9 persone su 10.
«Abbiamo scoperto che le lezioni di yoga sono state più efficaci che non il libro di auto-cura», spiega la dottoressa Karen J. Sherman, ricercatore senior.
Tuttavia, anche lo stretching non è stato da meno. Sia nella pratica dello yoga che per lo stretching, tra i vari benefici correlati, vi era una diminuzione del dolore, dei sintomi associati, e un minore uso di analgesici. «Ci aspettavamo che il dolore alla schiena potesse migliorare più con lo yoga che con lo stretching, quindi i nostri risultati ci hanno sorpreso», aggiunge Sherman.
Nello specifico, il merito di aver alleviato il mal di schiena sarebbe da attribuire a questo tipo di yoga detto Viniyoga, una pratica che adatta i principi dello yoga per ogni condizione individuale e fisica, insieme a eventuali modifiche per le persone con limitazioni fisiche. «L’interpretazione più semplice dei nostri risultati sarebbe che i benefici dello yoga sulle funzioni della schiena e i sintomi sono stati in gran parte fisici, per via dell’allungamento e il rafforzamento dei muscoli – commenta Sherman – Le persone hanno effettivamente cominciato a rilassarsi di più nelle (yoga) classi di stretching di quanto lo sarebbero in una classe di esercizio tipico».
«I nostri risultati suggeriscono che sia lo yoga che lo stretching possono fare bene, [e sono] alternative sicure per coloro che sono disposti a provare un’attività fisica per alleviare il loro moderato dolore di schiena», conclude la scienziata. Abbiamo dunque la possibilità di sfruttare un’attività fisica che agisce a più livelli e che, se proprio vogliamo fare i pragmatici, può comunque alleviare i dolori.
http://www.lastampa.it/2011/10/26/scienza/benessere/medicina-naturale/lo-yoga-allevia-il-mal-di-schiena-e-non-solo-7V0AsFvFYrBJWLlNo8EtZK/pagina.html


Comments are closed

»  Substance: www.sangye.it   »  Style: Ahren Ahimsa