Archive for the ‘Dalai Lama Le Quattro Nobili Verità Dharamsala 09 IT’ Category

1-Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala sulle Quattro Nobili Verità 20-22.10.09

Sua Santità il Dalai Lama: Se portiamo avanti la ricerca di una certa concezione oggettiva. Se abbiamo un presupposto che vogliamo dimostrare a tutti i costi, questo è errato. Prima si cerca di interpretare, capire la realtà, senza volere a tutti i costi dimostrare un presupposto precedente.

Sua Santità il Dalai Lama: Se portiamo avanti la ricerca di una certa concezione oggettiva. Se abbiamo un presupposto che vogliamo dimostrare a tutti i costi, questo è errato. Prima si cerca di interpretare, capire la realtà, senza volere a tutti i costi dimostrare un presupposto precedente.

20 ottobre 2009 mattino, primo giorno d’insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala, India, sulle Quattro Nobili Verità, ai Singaporesi.

Cari amici, oggi Sua Santità il Dalai Lama riprende a dare qui al Tsuglagkhang a Dharamsala, India, altri tre giorni dei suoi preziosi insegnamenti sul tema “Le Quattro Nobili Verità” (denpa shi) su richiesta di un gruppo di buddisti del Sudest asiatico, in prevalenza Singaporesi. Abbiamo il raro privilegio d’ascoltare Sua Santità che s’esprime quasi completamente in inglese, tant’è che insegnamenti devono venir tradotti in tibetano perché i tanti provenienti dal Tetto del Mondo possano comprendere bene le parole del loro capo spirituale.

Appunti dell’Ing. Alessandro Tenzin Villa, prima revisione ed editing del Dott. Luciano Villa e di Graziella Romania nell’ambito del Progetto “Free Dalai Lama’s Teachings” a beneficio di tutti gli esseri senzienti. Ci scusiamo per i possibili errori ed omissioni. Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama sulle Quattro Nobili Verità http://www.sangye.it/altro/?p=3785, su richiesta di devoti Taiwanesi.

Sua Santità il Dalai Lama

Il concetto d’interdipendenza nel mondo buddhista.

Cari amici e sorelle ancora una volta ho la possibilità di dare questi insegnamenti sul Buddismo.

Il Buddhismo attualmente è soprattutto una religione asiatica.

È un privilegio ascoltare questi insegnamenti. Grazie alla tecnologia, alla cultura della religione, anche in alcune aree molto lontane c’è gente interessata al Buddha Dharma. Continua »

 

2-Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala sulle Quattro Nobili Verità, 20-22.10.09

Sua Santità il Dalai Lama: La vera forza opponente dell’ignoranza è la conoscenza. È la saggezza: il che questo vuol dire analizzare, vuol dire valutare.

Sua Santità il Dalai Lama: La vera forza opponente dell’ignoranza è la conoscenza. È la saggezza: il che questo vuol dire analizzare, vuol dire valutare.

20 ottobre 2009 mattino, primo giorno d’insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala, India, sulle Quattro Nobili Verità, ai Singaporesi.

Appunti dell’Ing. Alessandro Tenzin Villa, prima revisione ed editing del Dott. Luciano Villa e di Graziella Romania nell’ambito del Progetto “Free Dalai Lama’s Teachings” a beneficio di tutti gli esseri senzienti. Ci scusiamo per i possibili errori ed omissioni. Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama sulle Quattro Nobili Verità qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=3785 , su richiesta di devoti Taiwanesi.

Primo giorno d’insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama, mattino

Sua Santità il Dalai Lama

SCIENZA BUDDHISTA

Il primo insegnamento del Buddha fu sulle Quattro Nobili Verità, ora vediamo il modo con cui espresse le Quattro Nobili Verità, i tre sentieri. Di questi uno è una semplice spiegazione della realtà. Comprende il karma e la sofferenza di base. Quindi, per prima cosa credo nella scienza buddhista. Continua »

 

3-Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala sulle Quattro Nobili Verità, 20-22.10.09

Sua Santità il Dalai Lama: Se la religione rimane mera conoscenza, e non diventa la nostra pratica quotidiana, questo mostra che non siamo molto seri.

Sua Santità il Dalai Lama: Se la religione rimane mera conoscenza, e non diventa la nostra pratica quotidiana, questo mostra che non siamo molto seri.

20 ottobre 2009 mattino, primo giorno d’insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala, India, sulle Quattro Nobili Verità, ai Singaporesi.

Appunti dell’Ing. Alessandro Tenzin Villa, prima revisione ed editing del Dott. Luciano Villa e di Graziella Romania nell’ambito del Progetto “Free Dalai Lama’s Teachings” a beneficio di tutti gli esseri senzienti. Ci scusiamo per i possibili errori ed omissioni. Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama sulle Quattro Nobili Verità qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=3785 , su richiesta di devoti Taiwanesi.

Primo giorno d’insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama, mattino

Sua Santità il Dalai Lama

TUTTE E MAGGIORI TRADIZIONI HANNO LA STESSA POTENZIALITÀ E TUTTE PORTANO ALLA VITA FUTURA

Ci sono concetti differenti nella filosofia Buddhista. Ma ci sono anche differenze fondamentali. E’ una filosofia apparentemente contraddittoria. Il Buddha insegnò queste teorie a prima vista contraddittorie, non per creare maggiore confusioni mentali, non era ubriaco, ma per andare incontro all’attitudine di ciascuno di noi. Continua »

 

4-Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala sulle Quattro Nobili Verità 20-22.10.09

Sua Santità il Dalai Lama: Ogni falsità non è fondata, non ha una base, ma, se investigate di più, non c’è verità. La verità significa realtà, realtà è in opposizione a menzogna. Certe volte la falsità sembra più forte della verità. Ma poi, la verità prende il sopravvento. Ci sono delle grandi forze che fanno sì che la verità alla fine prenda il sopravvento, sono le forze della ragione.

Sua Santità il Dalai Lama: Ogni falsità non è fondata, non ha una base, ma, se investigate di più, non c’è verità. La verità significa realtà, realtà è in opposizione a menzogna. Certe volte la falsità sembra più forte della verità. Ma poi, la verità prende il sopravvento. Ci sono delle grandi forze che fanno sì che la verità alla fine prenda il sopravvento, sono le forze della ragione.

20 ottobre 2009 mattino, primo giorno d’insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala, India, sulle Quattro Nobili Verità, ai Singaporesi.

Appunti dell’Ing. Alessandro Tenzin Villa, prima revisione ed editing del Dott. Luciano Villa e di Graziella Romania nell’ambito del Progetto “Free Dalai Lama’s Teachings” a beneficio di tutti gli esseri senzienti. Ci scusiamo per i possibili errori ed omissioni. Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama sulle Quattro Nobili Verità qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=3785 , su richiesta di devoti Taiwanesi.

Primo giorno d’insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama, mattino

Sua Santità il Dalai Lama

LA VERITÀ DELLA CESSAZIONE DELLA SOFFERENZA: NIRUDA.

Nel sutra in pali non sembra molto razionale provare la possibilità della cessazione della sofferenza, mentre nei testi sanscriti la prova della cessazione della sofferenza niroda, e quindi raggiungere questa cessazione, è possibile. E tutto ciò è basato sull’esperienza quotidiana. Questa è la tradizione sanscrita di Nalanda, pertanto la tradizione sanscrita è molto, molto utile. Continua »

 

5-Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala sulle Quattro Nobili Verità 20-22.10.09

Sua Santità il Dalai Lama: Troppo senso di preoccupazione per gli altri potrebbe creare qualche disturbo, che scompare spontaneamente, se si fa in modo di sviluppare una grande attenzione verso gli altri.

Sua Santità il Dalai Lama: Troppo senso di preoccupazione per gli altri potrebbe creare qualche disturbo, che scompare spontaneamente, se si fa in modo di sviluppare una grande attenzione verso gli altri.

20 ottobre 2009 mattino, primo giorno d’insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala, India, sulle Quattro Nobili Verità, ai Singaporesi.

Appunti dell’Ing. Alessandro Tenzin Villa, prima revisione ed editing del Dott. Luciano Villa e di Graziella Romania nell’ambito del Progetto “Free Dalai Lama’s Teachings” a beneficio di tutti gli esseri senzienti. Ci scusiamo per i possibili errori ed omissioni. Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama sulle Quattro Nobili Verità qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=3785 , su richiesta di devoti Taiwanesi.

Sua Santità il Dalai Lama: LE QUALITÀ MENTALI DIPENDONO DALLE INTENZIONI

Con la mente sorgono le sensazioni. Tutte le azioni devono avere una motivazione, ciò che spinge, ciò che promuove. Pertanto, ora, parlando delle cause della sofferenza, non è soltanto l’azione, ci sono le emozioni distruggenti, Continua »

 

6-Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala sulle Quattro Nobili Verità 20-22.10.09

 Sua Santità il Dalai Lama: I valori della compassione sono innati in noi e la scienza ci conferma che la rabbia e l’attaccamento divorano il nostro sistema immunitario.

Sua Santità il Dalai Lama: I valori della compassione sono innati in noi e la scienza ci conferma che la rabbia e l’attaccamento divorano il nostro sistema immunitario.

20 ottobre 2009 mattino, primo giorno d’insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala, India, sulle Quattro Nobili Verità, ai Singaporesi.

Appunti dell’Ing. Alessandro Tenzin Villa, prima revisione ed editing del Dott. Luciano Villa e di Graziella Romania nell’ambito del Progetto “Free Dalai Lama’s Teachings” a beneficio di tutti gli esseri senzienti. Ci scusiamo per i possibili errori ed omissioni. Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama sulle Quattro Nobili Verità, su richiesta di devoti Taiwanesi.

Sua Santità il Dalai Lama

LA SOFFERENZA OMNIPERVASIVA DELL’ESISTENZA.

Questa è sotto l’influenza del karma dell’ignoranza. Il livello grossolano della mente costruttivo e distruttivo. Le emozioni distruggenti sono completamente eliminate a quel punto arriviamo all’illuminazione. La sofferenza basata appunto sull’ignoranza ha come antidoto la saggezza che comprende la natura ultima della realtà. Continua »

 

7-Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala sulle Quattro Nobili Verità 20-22.10.09

Sua Santità il Dalai Lama: Una volta che si ha la capacità di realizzare il sentiero della liberazione e quindi di vincere le delusioni, le frustrazioni si comprende la verità della sofferenza e le sue cause, cessazione e pratica del sentiero.

Sua Santità il Dalai Lama: Una volta che si ha la capacità di realizzare il sentiero della liberazione e quindi di vincere le delusioni, le frustrazioni si comprende la verità della sofferenza e le sue cause, cessazione e pratica del sentiero.

20 ottobre 2009 mattino, primo giorno d’insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala, India, sulle Quattro Nobili Verità, ai Singaporesi.

Appunti dell’Ing. Alessandro Tenzin Villa, prima revisione ed editing del Dott. Luciano Villa e di Graziella Romania nell’ambito del Progetto “Free Dalai Lama’s Teachings” a beneficio di tutti gli esseri senzienti. Ci scusiamo per i possibili errori ed omissioni. Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama sulle Quattro Nobili Verità qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=3785 , su richiesta di devoti Taiwanesi.

Sua Santità il Dalai Lama

LA MENTE DELLA COMPASSIONE POTENZIA IL NOSTRO SISTEMA IMMUNITARIO.

L’anno scorso mi è stata tolta la colecisti, avevo dei calcoli. In alcune occasioni ho chiarito se qualcuno era venuto per curiosità a sentire ciò che dicevo e se qualcuno era venuto pensando che avessi potere miracolosi, mai non aveva senso. L’anno scorso la mia operazione ha provato scientificamente che non ho nessun potere di guarigione. Continua »

 

8-Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala sulle Quattro Nobili Verità 20-22.10.09


Sua santita' il Dalai Lama: E' molto importante che ognuno mantenga la propria tradizione spirituale.

Sua Santita' il Dalai Lama: E' molto importante che ognuno mantenga la propria tradizione spirituale.

21ottobre 2009 mattino, secondo giorno d’insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala, India, sulle Quattro Nobili Verità, ai Singaporesi.

Cari amici, dobbiamo darvi una triste notizia. L’Associazione di ex prigionieri politici tibetani Gu Chu Sum http://9103.org/ comunica che a Lhasa il boia cinese ha ripreso il suo triste lavoro, privando della vita tre tibetani che avevano dimostrato contro il regime d’occupazione cinese del Tibet. È un atto inaudito che suscita sdegno fra i tibetani esuli qui a Dharamsala come fra i tanti cinesi singaporesi ed ovviamente tra noi occidentali. Oggi è stato un giorno particolarmente propizio per Luciano. Cosa gli è successo? Stamani Sua Santità il Dalai Lama, al suo arrivo al tempio principale di Tsuglagkhang, ha individuato Luciano tra la folla ai piedi della scalinata del Tempio, gli ha sorriso tendendogli una mano. Luciano ovviamente non stava più in sé dalla gioia, gli ha teso entrambe le mani e sono finiti così per abbracciarsi. È stato davvero fantastico. Sono molti anni che Sua Santità intrattiene un rapporto particolare con Luciano. Specialmente da quando Sua Santità ha iniziato ad apprezzare questo blog che stiamo faticosamente realizzando affinché almeno gli appunti sui suoi insegnamenti siano disponibili a tutti gli esseri attraverso il Progetto Free Dalai Lama’s Teachings.

Appunti dell’Ing. Alessandro Tenzin Villa, prima revisione ed editing del Dott. Luciano Villa e di Graziella Romania nell’ambito del Progetto “Free Dalai Lama’s Teachings” a beneficio di tutti gli esseri senzienti. Ci scusiamo per i possibili errori ed omissioni. Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama sulle Quattro Nobili Verità qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=3785 , su richiesta di devoti Taiwanesi.

Sua Santità il Dalai Lama

Questa è la prima volta che ai miei insegnamenti si recita il sutra della Prajnaparamita in indonesiano. Qualcuno potrà essere sorpreso, ma l’Indonesia è come una seconda India. Continua »

 

9-Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala sulle Quattro Nobili Verità 20-22.10.09

Sua Santità il Dalai Lama: Meditate sulle Quattro consapevolezze che descrivono la natura dei fenomeni: i fenomeni composti sono impermanenti, tutte le cose composte sono della natura della sofferenza, sono vuote di un sé intrinseco e il nirvana è pace.

Sua Santità il Dalai Lama: Meditate sulle Quattro consapevolezze che descrivono la natura dei fenomeni: i fenomeni composti sono impermanenti, tutte le cose composte sono della natura della sofferenza, sono vuote di un sé intrinseco e il nirvana è pace.

21ottobre 2009 mattino, secondo giorno d’insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala, India, sulle Quattro Nobili Verità, ai Singaporesi.

Appunti dell’Ing. Alessandro Tenzin Villa, prima revisione ed editing del Dott. Luciano Villa e di Graziella Romania nell’ambito del Progetto “Free Dalai Lama’s Teachings” a beneficio di tutti gli esseri senzienti. Ci scusiamo per i possibili errori ed omissioni. Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama sulle Quattro Nobili Verità qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=3785 , su richiesta di devoti Taiwanesi.

Sua Santità il Dalai Lama LA COMPRENSIONE DELLA CHIARA LUCE È D’IMMENSO BENEFICO

Distinguo il governo totalitario dal popolo cinese. La situazione diventa più difficile. Dal momento che il popolo cinese ha una piena fede. Continua »

 

10-Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala sulle Quattro Nobili Verità 20-22.10.09

Sua Santità il Dalai Lama: L'importante è essere coscienti della sofferenza, il che ci e' funzionale anche per conoscere i limiti dei beni materiali.

Sua Santità il Dalai Lama: L'importante è essere coscienti della sofferenza, il che ci e' funzionale anche per conoscere i limiti dei beni materiali.

21ottobre 2009 pomeriggio, secondo giorno d’insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala, India, sulle Quattro Nobili Verità, http://www.sangye.it/altro/?p=3785 ai Singaporesi.

Appunti dell’Ing. Alessandro Tenzin Villa, prima revisione ed editing del Dott. Luciano Villa e di Graziella Romania nell’ambito del Progetto “Free Dalai Lama’s Teachings” a beneficio di tutti gli esseri senzienti. Ci scusiamo per i possibili errori ed omissioni.

Sua Santità il Dalai Lama

Non bisogna mai affrettarsi. La società occidentale ha delle mancanza nonostante la sua evoluta civiltà. La modernizzazione di per sé è molto positiva, ha molti benefici, se guardiamo la modernizzazione a livelli estremi. Se guardate in America, materialmente è molto sviluppata, ma nella società sotto a una meravigliosa superficie ci sono molti problemi, molta tensione mentale. Ci sono milioni di persone, ma individualmente si sentono soli. Sette milioni di persone che si sentono tutti soli, c’è qualcosa di sbagliato. La Cina, un Paese molto popolato, molto importante, ha un certo sviluppo economico, culturale, Confucio, ideologico ma non è sufficiente. Continua »

 

11-Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala sulle Quattro Nobili Verità 20-22.10.09

 Sua Santità il Dalai Lama: Realizzando la corretta visione possiamo realizzare l'analisi che le cose sono della natura della sofferenza e tutto è privo di un sé.

Sua Santità il Dalai Lama: Realizzando la corretta visione possiamo realizzare l'analisi che le cose sono della natura della sofferenza e tutto è privo di un sé.

21ottobre 2009 pomeriggio, secondo giorno d’insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala, India, sulle Quattro Nobili Verità, http://www.sangye.it/altro/?p=3785 ai Singaporesi.

Appunti dell’Ing. Alessandro Tenzin Villa, prima revisione ed editing del Dott. Luciano Villa e di Graziella Romania nell’ambito del Progetto “Free Dalai Lama’s Teachings” a beneficio di tutti gli esseri senzienti. Ci scusiamo per i possibili errori ed omissioni.

Sua Santità il Dalai Lama

TUTTE LE COSE CONTAMINATE SONO DELLA NATURA DELLA SOFFERENZA, IL NIRVANA È PACE.

Sono i fondamenti della filosofia Buddhista i quattro sigilli. Distinzione tra Buddhismo e non Buddhismo non solo rispetto a coloro che accettano questi quattro sigilli. Coloro che sono esitanti su questi quattro sigilli praticamente non sono Buddisti. Recitando il mantra non si diventa buddhisti. I quattro sigilli, tutte le cose che derivano dalle loro cause e condizioni e sono della natura del cambiamento, sono impermanenti, transitorie. L’impermanenza ha due livelli. Una è l’impermanenza del continuo, come il nostro corpo, quindi la morte che rappresenta l’impossibilità di poter continuare il nostro corpo grossolano. Impermanenza della continuità. Continua »

 

12-Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala sulle Quattro Nobili Verità 20-22.10.09

Sua Santità il Dalai Lama: Il Bodhisattva, nel momento in cui realizza direttamente la vacuità, realizza anche la bodhicitta per tutti glie esseri senzienti. La bodhicitta che realizza direttamente la vacuità è la Bodhicitta ultima. Una delle cause principali per raggiungere il corpo di Buddha.

Sua Santità il Dalai Lama: Il Bodhisattva, nel momento in cui realizza direttamente la vacuità, realizza anche la bodhicitta per tutti glie esseri senzienti. La bodhicitta che realizza direttamente la vacuità è la Bodhicitta ultima. Una delle cause principali per raggiungere il corpo di Buddha.

22 ottobre 2009, terzo giorno d’insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala, India, sulle Quattro Nobili Verità, http://www.sangye.it/altro/?p=3785 ai Singaporesi.

Cari amici, Dobbiamo confermarvi la brutta notizia, che sembra ancor peggiore di quanto riportato ieri, perché il Tibetan Centre for Human Rights and Democracy (TCHRD) del Governo Tibetano in esilio ha annunciate che sono ben quattro i tibetani giustiziati http://www.sangye.it/dalailamanews/?p=1017 il 20 ottobre a Lhasa con l’accusa, mai provata e comunque pretestuosa, d’aver partecipato ai moti cinesi della primavera del 2008. Proteste e preghiere vengono intanto espresse non solo dal mondo dei tibetani in esilio, ma dall’intera società civile del pianeta. Intanto una buona notizia giunge dal governo indiano. Il ministro degli esteri indiano Krishna ha dichiarato che Sua Santità il Dalai Lama è in India come gradito ospite e, come tale, può andare ovunque, anche nel conteso territorio al confine col colosso Cina dell’Arunachal Pradesh.

Oggi è un giorno speciale: è l’ultimo degli insegnamenti ed è il giorno in cui Sua Santità ci conferisce l’iniziazione di Manjustri, il Buddha della saggezza, che riceviamo col tutto il cuore.

Appunti dell’Ing. Alessandro Tenzin Villa, prima revisione ed editing del Dott. Luciano Villa e di Graziella Romania nell’ambito del Progetto “Free Dalai Lama’s Teachings” a beneficio di tutti gli esseri senzienti. Ci scusiamo per i possibili errori ed omissioni.

Sua Santità il Dalai Lama

Oggi recitiamo il sutra del cuore in inglese.

Inizialmente vorrei ricordare che rimane da fare la trasmissione orale.

Gli insegnamenti hanno un’altra funzione nel cammino vajra Continua »

 

13-Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala sulle Quattro Nobili Verità 20-22.10.09

Sua Santità il Dalai Lama: Proseguire la pratica fino alla morte, meditare sule due bohicitta quella convenzionale e quella ultima, in questo processo ci si eleverà ad un livello grossolano della mente in modo di avere una rinascita favorevole la prossima vita.

Sua Santità il Dalai Lama: Proseguire la pratica fino alla morte, meditare sule due bohicitta quella convenzionale e quella ultima, in questo processo ci si eleverà ad un livello grossolano della mente in modo di avere una rinascita favorevole la prossima vita.

22 ottobre 2009, terzo giorno d’insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala, India, sulle Quattro Nobili Verità,http://www.sangye.it/altro/?p=3785 ai Singaporesi.

Appunti dell’Ing. Alessandro Tenzin Villa, prima revisione ed editing del Dott. Luciano Villa e di Graziella Romania nell’ambito del Progetto “Free Dalai Lama’s Teachings” a beneficio di tutti gli esseri senzienti. Ci scusiamo per i possibili errori ed omissioni.

Sua Santità il Dalai Lama

SE ABBIAMO POSTO IN ESSERE DELLE AZIONI POSITIVE, RICEVEREMO DEI RISULTATI POSITIVI.

Come agisce la relazione di causa ed effetto? Agisce per quanto riguarda l’istruzione e o sviluppo materiale, a un scarsa istruzione corrisponde uno scarso sviluppo materiale. Ciò ha un risultato in questa vite e nelle successive. Se noi sviluppiamo dei benefici in questa vita, lo possiamo avere anche nelle successive. La causalità karmica è legata all’intenzione mentale delle cose.

REALIZZARE LA MANCANZA DEL SÉ

Quindi ora parlo del concetto della mancanza del sé. Il Buddhismo rifiuta l’idea di un sé unitario ed indipendente. Buddha indicò il sé come mera designazione del corpo e degli aggregati sia rispetto al corpo sia rispetto alla mente. Continua »