Archive for the ‘Dalai Lama Nottingham 08 EN-IT’ Category

S.S. Dalai Lama: La compassione come fonte della felicità

Sua Santità il Dalai Lama: “La compassione ci dà forza interiore, ci dà un senso di fiducia in noi stessi riducendo la paura, e questo, a sua volta, aiuta la nostra mente a rimanere calma”.

Sua Santità il Dalai Lama: “La compassione ci dà forza interiore, ci dà un senso di fiducia in noi stessi riducendo la paura, e questo, a sua volta, aiuta la nostra mente a rimanere calma”.

Sua Santità il Dalai Lama: La compassione come fonte della felicità, Nottingham, UK, 24 Maggio 2008

Trascritto e leggermente redatto da Alexander Berzin. Con chiarimenti tra parentesi quadre. Traduzione italiana a cura di Julian Piras.

Lo scopo della vita è di essere felici

Siamo qui; esistiamo e abbiamo il diritto di esistere. Persino esseri non-senzienti come i fiori hanno il diritto di esistere; se si esercita una forza distruttiva contro di loro, i fiori si auto-riparano a livello chimico per sopravvivere. Ma [in aggiunta a questo], tutti gli esseri umani, inclusi gli insetti, persino le amebe, persino gli esseri più piccoli, sono considerati esseri senzienti. Continua »

 

S.S. Dalai Lama “Pace interiore” Nottingham 25.05.08

Sua Santità il Dalai Lama: Laicamente parlando, abbiamo bisogno di coltivare la nostra mente; abbiamo bisogno di coltivare l'etica laica. Sei miliardi di persone su questo pianeta devono farlo.

Sua Santità il Dalai Lama: Laicamente parlando, abbiamo bisogno di coltivare la nostra mente; abbiamo bisogno di coltivare l'etica laica. Sei miliardi di persone su questo pianeta devono farlo.

Conferenza pubblica di Sua Santità il Dalai Lama dal titolo “Trovare pace interiore e soddisfazione” a Nottingham, UK, 25 maggio 2008.

Trascritto e tradotto dal tibetano all’inglese e leggermente redatto da Alexander Berzin, con chiarimenti indicati fra parentesi quadre. Tradotto dall’inglese all’italiano da Ida Buraczewska.

L’importanza d’indagare la realtà di una situazione

La pace interiore è connessa alla calma mentale. L’esperienza fisica non determina necessariamente la nostra pace mentale. Se abbiamo pace mentale, allora lo stato fisico non è così importante.

Ora, sviluppiamo la pace interiore tramite la preghiera? No, niente affatto. Attraverso l’allenamento fisico? No. Solo tramite la conoscenza? No. Calmando i nostri sentimenti? No. Ma quando affrontiamo una situazione difficile, se affrontiamo questa situazione sulla base della piena consapevolezza dei benefici e dei danni di ogni possibile azione e delle sue conseguenze, allora la nostra mente non è turbata e questa è la vera pace interiore. Continua »

 

S.S. Dalai Lama “Una Vita etica” Nottingham 25.05.08

Sua Santità il Dalai Lama: Una sola religione non può essere adatta a servire tutti.

Sua Santità il Dalai Lama: Una sola religione non può essere adatta a servire tutti.

Conferenza pubblica di Sua Santità il Dalai Lama sul tema: “Come condurre una vita etica” a Nottingham, UK, 25 Maggio 2008.

Trascritto e tradotto dal tibetano all’inglese e leggermente redatto da Alexander Berzin. Con chiarimenti indicati fra parentesi quadre. Traduzione in italiano a cura di Ida Buraczewska.

Sua Santità il Dalai Lama: L’interesse personale e l’interesse negli altri come base per una vita etica.

L’essenza del Buddismo è: se possiamo aiutare gli altri allora bisogna farlo; se non possiamo, allora almeno asteniamoci dal far loro del male. Questa è l’essenza del condurre una vita etica.

Ogni azione proviene da una motivazione. Se facciamo del male agli altri, è per una motivazione; e se aiutiamo gli altri, anche questo proviene da una motivazione. Quindi per aiutare gli altri, per servirli, abbiamo bisogno di una determinata motivazione. Per questo abbiamo bisogno di determinati concetti. Perché aiutiamo e perché non facciamo del male? Continua »

 

H. H. Dalai Lama: The Nature of the Mind

His Holiness the Fourteenth Dalai Lama: The Nature of the Mind
Nottingham, England, 24 May 2008.
Transcribed, translated in parts, and lightly edited by Alexander Berzin.

Levels of Mind

There’s the demarcation of sentient beings and non-sentient beings and, concerning sentient beings and mental activity in our daily lives, there are also different levels. When we are awake, when we dream and when we’re in deep sleep and then when we are unconscious – at each stage, there’s a deeper level of mind. Continua »

 

H. H. Dalai Lama: How to Deal with Negative Emotions

His Holiness the Fourteenth Dalai Lama: How to Deal with Negative Emotions.
Nottingham, England, 24 May 2008
Transcribed and lightly edited by Alexander Berzin.

The Definitions of “Good” and “Bad” or “Positive” and “Negative”

How do we deal with negative emotions? This is an important topic – one that brings up the question of what’s positive and what’s negative. Is there anything that’s absolutely negative or absolutely positive? I don’t really know. Everything is interdependent and everything has different aspects. Continua »

 

H. H. Dalai Lama: Finding Inner Peace

His Holiness the Fourteenth Dalai Lama: Finding Inner Peace and Fulfillment. Nottingham, England, 24 May 2008.
Transcribed, translated in parts, and lightly edited by Alexander Berzin.

The Importance of Investigating the Reality of a Situation

Inner peace is related to mental calmness. Physical experience doesn’t necessarily determine our mental peace. If we have mental peace, then the physical level is not so important.

Now, do we develop inner peace through prayer? No, not really. Through physical training? No. Just through gaining knowledge? No. Through deadening our feeling? No. But when facing any difficult situation, if, on the basis of full awareness of the benefits and harms of any possible action and its consequences, we face that situation, then our mind is not disturbed and that’s real inner peace. Continua »

 

H. H. Dalai Lama: What Is the Self?

His Holiness the Fourteenth Dalai Lama: What Is the Self, Does the Self Have a Beginning, Will It Have an End? Nottingham, England, May 26, 2008. Transcribed, translated in parts and slightly edited by Alexander Berzin.

Introductory Remarks

When we speak about religions or about spirituality in general, it’s important to develop respect for each of the different traditions. For that, it’s important to know and appreciate the essence of these religions in order to appreciate their value. This is part of the value of promoting religious harmony. Continua »