Archive for the ‘Dalai Lama Jataka, Dharamsala '09’ Category

1-Insegnamenti di S.S. il Dalai Lama “I racconti di Jataka” a Dharamsala 11.03.09

Sua santità il Dalai lama: "Quando recitiate la presa di rifugio e di Bodhicitta, entrate veramente nella condizione del viandante sulla via dell'illuminazione".

Sua Santità il Dalai lama: "Quando recitiate la presa di rifugio e di Bodhicitta, entrate veramente nella condizione del viandante sulla via dell'illuminazione".

Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala l’11 marzo 2009 per le celebrazioni del Monlam, il nuovo anno tibetano, sul tema: “I racconti di Jataka”, la vita del Buddha.

Sua Santità il Dalai Lama nel corso di un insegnamento presso il tempio principale tibetano a Dharamsala, in India, mercoledì, 11 marzo 2009 di mattino ha dato un breve insegnamento sui racconti di Jataka, la vita del Buddha, cui hanno partecipato migliaia di monaci, esuli tibetani, molti occidentali ed alte personalità del Buddhismo tibetano come Sua Santità Sakya Trinzin e Ling Rinpoche. Più tardi nel pomeriggio, Sua Santità ha partecipato ad una sessione di preghiera induista vicino al tempio di Chamunda a Dharamsala in cui gli è stata fatta l’offerta di lunga vita da parte di personalità induiste e di 20 sacerdoti indù dell’Andhra Pradesh. Organizzato da associazioni religiose indiane, le preghiere sono state un omaggio al Dalai Lama dal momento che gli esuli tibetani celebrano il loro 50° anniversario della rivolta contro l’occupazione cinese del Pese delle Nevi. Vi consigliamo di vedere il filmato originale nella versione in inglese al sito http://www.dalailama.com/page.128.htm.

PRIMA PARTE DEGLI INSEGNAMENTI

Appunti, traduzione ed editing del Dott. Luciano Villa, Ing. Alessandro Tenzin Villa e di Graziella Romania nell’ambito del Progetto “Free Dalai Lama’s Teachings” per il beneficio di tutti gli esseri senzienti.

Sua Santità il Dalai Lama

Sono trascorsi più di 600 anni da quando è iniziata la tradizione di celebrare il Monlam, il capodanno tibetano. Fu grazie alle preghiere di Lama Tzongkhapa che si diede inizio a questa tradizione. Certe volte, a causa di certe difficoltà, non fu possibile dar luogo alla celebrazione del Monlam in Tibet. Comunque, da quando sono in esilio in India, si è sempre osservata questa celebrazione con scadenza annuale, la tradizione del grande festival del Monlam, per ricordare la gentilezza di Buddha Sakyamuni, giunta intatta fin qui, lontano dal mio Paese. …

Continua »

 

2-Insegnamenti di S.S. il Dalai Lama “I racconti di Jataka” a Dharamsala 11.03.09

Sua Santità il Dalai Lama: Le afflizioni mentali originano dall’attaccamento.

Sua Santità il Dalai Lama: Le afflizioni mentali originano dall’attaccamento.

Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala l’11 marzo 2009 per le celebrazioni del Monlam, il nuovo anno tibetano, sul tema: “I racconti di Jataka”, la vita del Buddha.

Appunti, traduzione ed editing del Dott. Luciano Villa, Ing. Alessandro Tenzin Villa e di Graziella Romania nell’ambito del Progetto “Free Dalai Lama’s Teachings” per il beneficio di tutti gli esseri senzienti.Vi consigliamo di vedere il filmato originale nella versione in inglese al sito http://www.dalailama.com/page.128.htm.

SECONDA PARTE DEGLI INSEGNAMENTI

Sua Santità il Dalai Lama

QUAL’È LA CAUSA DELLA SOFFERENZA?

Quindi, lo squilibrio provocato da questa situazione che affligge la mente, oltre che renderci mentalmente infelici, ottiene pure il nefasto risultato d’influire negativamente sui nostri componenti biologici.

Continua »

 

3-Insegnamenti di S.S. il Dalai Lama “I racconti di Jataka” a Dharamsala 11.03.09

Sua Santità il Dalai Lama: Nella “Lettera ad un amico” Arya Nagarjuna dice: “L’insegnamento sull’origine dipendente rappresenta il tesoro degli insegnamenti di Buddha”.

Sua Santità il Dalai Lama: Nella “Lettera ad un amico” Arya Nagarjuna dice: “L’insegnamento sull’origine dipendente rappresenta il tesoro degli insegnamenti di Buddha”.

Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala l’11 marzo 2009 per le celebrazioni del Monlam, il nuovo anno tibetano, sul tema: “I racconti di Jataka”, la vita del Buddha.

Appunti, traduzione ed editing del Dott. Luciano Villa, Ing. Alessandro Tenzin Villa e di Graziella Romania nell’ambito del Progetto “Free Dalai Lama’s Teachings” per il beneficio di tutti gli esseri senzienti.Vi consigliamo di vedere il filmato originale nella versione in inglese al sito http://www.dalailama.com/page.128.htm.

TERZA PARTE DEGLI INSEGNAMENTI

Sua Santità il Dalai Lama

L’ORIGINE DIPENDENTE

Se siamo in grado di riconoscere da dove sorgono le emozioni affliggenti, allora scomparirà quella mente afflitta che percepisce le cose come veramente e/o indipendentemente esistenti.

Continua »

 

4-Insegnamenti di S.S. il Dalai Lama “I racconti di Jataka” a Dharamsala 11.03.09

Sua Santità il Dalai Lama: Aryadeva nelle sue Quattrocento stanze diceva: “Tutte le emozioni affliggenti sono sostenute dall’ignoranza. Solo eliminando l’ignoranza riusciamo ad eliminare tutte le emozioni affliggenti”. Sorge allora la domanda: come eliminiamo l’ignoranza? Di nuovo, nello stesso testo delle Quattrocento stanze, Aryadeva afferma: “Se vediamo, se siamo consapevoli dell’origine dipendente, allora l’ignoranza non sorgerà”.

Sua Santità il Dalai Lama: Aryadeva nelle sue Quattrocento stanze diceva: “Tutte le emozioni affliggenti sono sostenute dall’ignoranza. Solo eliminando l’ignoranza riusciamo ad eliminare tutte le emozioni affliggenti”. Sorge allora la domanda: come eliminiamo l’ignoranza? Di nuovo, nello stesso testo delle Quattrocento stanze, Aryadeva afferma: “Se vediamo, se siamo consapevoli dell’origine dipendente, allora l’ignoranza non sorgerà”.

Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala l’11 marzo 2009 per le celebrazioni del Monlam, il nuovo anno tibetano, sul tema: “I racconti di Jataka”, la vita del Buddha.

Appunti, traduzione ed editing del Dott. Luciano Villa, Ing. Alessandro Tenzin Villa e di Graziella Romania nell’ambito del Progetto “Free Dalai Lama’s Teachings” per il beneficio di tutti gli esseri senzienti.Vi consigliamo di vedere il filmato originale nella versione in inglese al sito http://www.dalailama.com/page.128.htm.

QUARTA PARTE DEGLI INSEGNAMENTI

Sua Santità il Dalai Lama

LE EMOZIONI AFFLIGGENTI DERIVANO DALL’IGNORANZA

Se non affronteremo i problemi, se non ne cercheremo le cause, se ci limiteremo semplicemente a pregare, a far girare la ruota delle preghiere, potrà rivelarsi difficile risolvere i nostri problemi.

Continua »

 

5-Insegnamenti di S.S. il Dalai Lama “I racconti di Jataka” a Dharamsala 11.03.09


Sua Santità il Dalai Lama: Se pensiamo attentamente al vero motivo per cui occorre eliminare le emozioni affliggenti, comprendiamo subito che dobbiamo familiarizzarci coi rimedi che le combattono.

Appunti, traduzione ed editing del Dott. Luciano Villa, Ing. Alessandro Tenzin Villa e di Graziella Romania nell’ambito del Progetto “Free Dalai Lama’s Teachings” per il beneficio di tutti gli esseri senzienti.Vi consigliamo di vedere il filmato originale nella versione in inglese al sito http://www.dalailama.com/page.128.htm.

QUINTA PARTE DEGLI INSEGNAMENTI

Sua Santità il Dalai Lama

L’IGNORANZA PUÒ ESSERE ELIMINATA CON LA VISIONE DELLA REALTÀ D’ORIGINE DIPENDENTE.

Torniamo perciò ai versi di Nagarjuna per avvalerci di quel punto di vista al fine di raggiungere la corretta visione della realtà.

Continua »

 

6-Insegnamenti di S.S. il Dalai Lama “I racconti di Jataka” a Dharamsala 11.03.09

Sua Santità il Dalai Lama: Concentriamoci perciò a pensare: “Possa io, fisicamente, verbalmente e mentalmente essere in grado di beneficiare gli altri esseri senzienti”.

Sua Santità il Dalai Lama: Concentriamoci perciò a pensare: “Possa io, fisicamente, verbalmente e mentalmente essere in grado di beneficiare gli altri esseri senzienti”.

Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala l’11 marzo 2009 per le celebrazioni del Monlam, il nuovo anno tibetano, sul tema: “I racconti di Jataka”, la vita del Buddha.

Appunti, traduzione ed editing del Dott. Luciano Villa, Ing. Alessandro Tenzin Villa e di Graziella Romania nell’ambito del Progetto “Free Dalai Lama’s Teachings” per il beneficio di tutti gli esseri senzienti.Vi consigliamo di vedere il filmato originale nella versione in inglese al sito http://www.dalailama.com/page.128.htm.

SESTA PARTE DEGLI INSEGNAMENTI

Sua Santità il Dalai Lama

L’ENTUSIASMO A SEGUIRE IL SENTIERO DEVE BASARSI SULLA SAGGEZZA DERIVANTE DALL’INTELLIGENZA DELLA RAGIONE.

Pertanto, dal punto di vista Buddista, tutte le cose desiderabili sono il risultato d’una mente valida, mentre tutte le sofferenze, tutte le cose indesiderabili sono il prodotto d’una mente disturbata o mente non valida, la quale non è necessariamente una mente carente d’intelligenza, è invece una mente che deliberatamente percepisce erroneamente la realtà.

Continua »