Archive for the ‘Dalai Lama Sutradiamante Dharamsala 09 IT’ Category

1-Insegnamenti di S. S. il Dalai Lama a Dharamsala 15-18.10.09

Sua santità il Dalai lama: "Quando recitiate la presa di rifugio e di Bodhicitta, entrate veramente nella condizione del viandante sulla via dell'illuminazione".

Sua santità il Dalai lama: "Quando recitiate la presa di rifugio e di Bodhicitta, entrate veramente nella condizione del viandante sulla via dell'illuminazione".

Prima parte degli Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala, India 15-18 ottobre 2009 mattino

Cari amici, sono davvero pochi giorni da quando siamo tornati dagli altipiani nivali del Ladakh e dello Zangskar, dove, col nostro magnifico gruppo, sotto un sole implacabile ma sempre ben motivati, abbiamo ascoltato le parole di saggezza di Sua Santità il Dalai Lama http://www.sangye.it/dalailamanews/?p=878, che ci fece il grande onore di riceverci in udienza e d’invitarci a Dharamsala, la sua dimora in esilio. Così, al termine della stagione dei monsoni, siamo tornati di nuovo in India, viaggiando un’intera notte su una dondolante corriera indiana, per sbarcare ancora interi l’indomani a Dharamsala, la Piccola Lhasa in India, dove abbiamo preso posto nel principale tempio tibetano di Tsuglagkhang tra migliaia e migliaia di monaci e qualche centinaio d’occidentali per ascoltare questi meravigliosi insegnamenti sul Sutra del Diamante (dorjee chotpa) qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=206, sui “Tre aspetti principali del sentiero” qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=489 (lamtso namsum) di Lama Tzongkapa e sull’Addestramento mentale in sette punti qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=2469 (lojong dhondunma) di Ghesce Chekawa, su richiesta di devoti Taiwanesi. Traduzione dal Tibetano in Italiano di Teresa Bianca. Appunti del dell’Ing. Alessandro Tenzin Villa, prima revisione ed editing del Dott. Luciano Villa e di Graziella Romania nell’ambito del Progetto “Free Dalai Lama’s Teachings” a beneficio di tutti gli esseri senzienti. Ci scusiamo per i possibili errori ed omissioni.

Primo giorno d’insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama

Parlando in generale, ritengo che le persone manifestino diversi atteggiamenti verso la religione, che credo siano distinguibili in tre categorie. Continua »

 

2-Insegnamenti di S. S. il Dalai Lama a Dharamsala 15-18.10.09

Sua Santità il Dalai Lama: E' bene riflettere sul mantra della perfezione della saggezza. Innanzitutto, la realizzazione spirituale non è un fatto improvviso ma occorre realizzarla progressivamente in un terreno graduale, ben guardandosi di cadere nell’arroganza di pensare di aver raggiunto un certo livello.

Appunti dell’Ing. Alessandro Tenzin Villa, prima revisione ed editing del Dott. Luciano Villa e di Graziella Romania nell’ambito del Progetto “Free Dalai Lama’s Teachings” a beneficio di tutti gli esseri senzienti. Ci scusiamo per i possibili errori ed omissioni. Traduzione dal Tibetano in Italiano di Teresa Bianca. Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama sul Sutra del Diamante (dorjee chotpa) qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=206, sui “Tre aspetti principali del sentiero” qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=489 (lamtso namsum) di Lama Tzongkapa e sull’Addestramento mentale in sette punti qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=2469 (lojong dhondunma) di Ghesce Chekawa, su richiesta di devoti Taiwanesi.

Primo giorno d’insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama, mattino

Ora soffermiamoci sul significato del mantra GATE GATE PARAGATE PARASAGATE BODHI SOHA Continua »

 

3-Insegnamenti di S. S. il Dalai Lama a Dharamsala 15-18.10.09

Sua Santità il Dalai Lama: Gli esseri esistono ma solo a livello convenzionale. Se noi analizzassimo oltre il livello convenzionale, vedremmo che non esistono inerentemente, ma esistono solo come designazione, imputazione mentale.

Sua Santità il Dalai Lama: Gli esseri esistono ma solo a livello convenzionale. Se noi analizzassimo oltre il livello convenzionale, vedremmo che non esistono inerentemente, ma esistono solo come designazione, imputazione mentale.

Appunti dell’Ing. Alessandro Tenzin Villa, prima revisione ed editing del Dott. Luciano Villa e di Graziella Romania nell’ambito del Progetto “Free Dalai Lama’s Teachings” a beneficio di tutti gli esseri senzienti. Ci scusiamo per i possibili errori ed omissioni. Traduzione dal Tibetano in Italiano di Teresa Bianca. Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama sul Sutra del Diamante (dorjee chotpa) qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=206, sui “Tre aspetti principali del sentiero” qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=489 (lamtso namsum) di Lama Tzongkapa e sull’Addestramento mentale in sette punti qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=2469 (lojong dhondunma) di Ghesce Chekawa, su richiesta di devoti Taiwanesi.

15 ottobre 2009 pomeriggio

Primo giorno d’insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala, India

Sua Santità il Dalai Lama

GLI INSEGNAMENTI IN SANSCRITO RAPPRESENTANO L’AVANZAMENTO DI QUANTO ESPRESSO IN PALI

Il sutra della perfezione della saggezza realizza la perfezione della mente che consegue la saggezza in termini non duali e non convenzionali, per realizzare lo stato dell’illuminazione. Continua »

 

4-Insegnamenti di S. S. il Dalai Lama a Dharamsala 15-18.10.09

Sua Santità il Dalai Lama: Dovremmo appunto leggere questi versi con la consapevolezza di ricevere la trasmissione di una sequenza vera e profonda e non semplicemente leggendo dei versi.

Sua Santità il Dalai Lama: Dovremmo appunto leggere questi versi con la consapevolezza di ricevere la trasmissione di una sequenza vera e profonda e non semplicemente leggendo dei versi.

16 ottobre 2009 mattino. Secondo giorno d’insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala, India

Cari amici, stiamo facendo del nostro meglio per realizzare il nostro compito: tradurre dall’inglese gli insegnamenti di Sua Santita il Dalai Lama, contemporaneamente Alessandro li scrive sul suo laptop per poi successivamente revisionarli. Mentre Sua Santità parla nel principale tempio tibetano di Tsuglagkhang, oggi, tuttavia, stiamo prendendo gli appunti in condizioni davvero disagiatissime, siamo seduti in una gran ressa per terra, gomito a gomito con centinaia e centinaia di ascoltatori, tutti pigiatissimi che ci sospingono. Alessandro fa purtroppo una gran difficoltà a scrivere sul suo laptop. Per giunta, nell’istante in cui ascoltiamo la traduzione dal tibetano in inglese delle parole di Sua Santità, e la ricezione via radio della traduzione inglese è quella che è, dobbiamo provvedere anche a fare la traduzione istantanea in italiano, che anche noi trasmettiamo via radio ai davvero pochi connazionali che ci ascoltano, intanto Alessandro digita il testo con la massima velocità sul suo laptop. Siamo letteralmente impegnati in autentiche acrobazie della mente, che si sdoppia simultaneamente per ascoltare, da un lato la versione inglese e, dall’altro, per tradurla immediatamente in italiano. Insomma, stiamo facendo proprio del nostro meglio, ma, in queste condizioni, dobbiamo ulteriormente dirvi che, giocoforza, ci possono scappare errori, imprecisioni ed omissioni.

Appunti dell’Ing. Alessandro Tenzin Villa, prima revisione ed editing del Dott. Luciano Villa e di Graziella Romania nell’ambito del Progetto “Free Dalai Lama’s Teachings” a beneficio di tutti gli esseri senzienti. Ci scusiamo per i possibili errori ed omissioni. Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama sul Sutra del Diamante (dorjee chotpa) qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=206, sui “Tre aspetti principali del sentiero” qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=489 (lamtso namsum) di Lama Tzongkapa e sull’Addestramento mentale in sette punti qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=2469 (lojong dhondunma) di Ghesce Chekawa, su richiesta di devoti Taiwanesi.

Sua Santità il Dalai Lama

Come si possono evitare le azioni negative? Continua »

 

5-Insegnamenti di S. S. il Dalai Lama a Dharamsala 15-18.10.09

Sua Santità il Dalai Lama: "Bisogna far riferimento al Buddha e non ad altri, come espresso nella Madhyaika, il Buddha non esprime caratteristiche intrinseche, ma esprime il cammino dell'interdipendenza, della realtà convenzionale e della realtà ultima".

Sua Santità il Dalai Lama: "Bisogna far riferimento al Buddha e non ad altri, come espresso nella Madhyaika, il Buddha non esprime caratteristiche intrinseche, ma esprime il cammino dell'interdipendenza, della realtà convenzionale e della realtà ultima".

16 ottobre 2009 mattino. Secondo giorno d’insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala, India

Appunti dell’Ing. Alessandro Tenzin Villa, prima revisione ed editing del Dott. Luciano Villa e di Graziella Romania nell’ambito del Progetto “Free Dalai Lama’s Teachings” a beneficio di tutti gli esseri senzienti. Ci scusiamo per i possibili errori ed omissioni. Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama sul Sutra del Diamante (dorjee chotpa) qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=206, sui “Tre aspetti principali del sentiero” qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=489 (lamtso namsum) di Lama Tzongkapa e sull’Addestramento mentale in sette punti qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=2469 (lojong dhondunma) di Ghesce Chekawa, su richiesta di devoti Taiwanesi.

Sua Santità il Dalai Lama

LA VERA GENEROSITÀ È SENZA ATTACCAMENTO

La vera generosità è senza attaccamento, senza volere qualcosa in cambio. Dobbiamo essere consapevoli di farlo con spirito aperto, con piena generosità, senza aspettarci nulla in contraccambio. Continua »

 

6-Insegnamenti di S. S. il Dalai Lama a Dharamsala 15-18.10.09


Sua Santità il Dalai Lama: Il Buddha ha evitato di cadere negli estremi, dicendo che le cose non esistono in quanto tali, pur esistendo come designazione. In questo modo evitiamo di cader nel nichilismo e, comprendendo la natura ultima delle cose, evitiamo di cadere nell’eternalismo.

Sua Santità il Dalai Lama: Il Buddha ha evitato di cadere negli estremi, dicendo che le cose non esistono in quanto tali, pur esistendo come designazione. In questo modo evitiamo di cader nel nichilismo e, comprendendo la natura ultima delle cose, evitiamo di cadere nell’eternalismo.

16 ottobre 2009 mattino. Secondo giorno d’insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala, India

Appunti dell’Ing. Alessandro Tenzin Villa, prima revisione ed editing del Dott. Luciano Villa e di Graziella Romania nell’ambito del Progetto “Free Dalai Lama’s Teachings” a beneficio di tutti gli esseri senzienti. Ci scusiamo per i possibili errori ed omissioni. Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama sul Sutra del Diamante (dorjee chotpa) qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=206, sui “Tre aspetti principali del sentiero” qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=489 (lamtso namsum) di Lama Tzongkapa e sull’Addestramento mentale in sette punti qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=2469 (lojong dhondunma) di Ghesce Chekawa, su richiesta di devoti Taiwanesi.

Sua Santità il Dalai Lama: Non aggrappiamoci né al sé, né ai fenomeni.

Se li vediamo come un fiume che scorre, non ci aggrapperemmo ad essi. Occorre comprendere la natura dei fenomeni, come si generano, come riuscire a gratificare gli altri. Continua »

 

7-Insegnamenti di S. S. il Dalai Lama a Dharamsala 15-18.10.09


Sua Santità il Dalai Lama: Gli oggetti sono vuoti di esistenza intrinseca, ma non sono vuoti in quanto tali, sono vuoti di esistere indipendentemente.

Sua Santità il Dalai Lama: Gli oggetti sono vuoti di esistenza intrinseca, ma non sono vuoti in quanto tali, sono vuoti di esistere indipendentemente.

16 ottobre 2009 pomeriggio. Secondo giorno d’insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala, India.

Appunti dell’Ing. Alessandro Tenzin Villa, prima revisione ed editing del Dott. Luciano Villa e di Graziella Romania nell’ambito del Progetto “Free Dalai Lama’s Teachings” a beneficio di tutti gli esseri senzienti. Ci scusiamo per i possibili errori ed omissioni. Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama sul Sutra del Diamante (dorjee chotpa) qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=206, sui “Tre aspetti principali del sentiero” qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=489 (lamtso namsum) di Lama Tzongkapa e sull’Addestramento mentale in sette punti qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=2469 (lojong dhondunma) di Ghesce Chekawa, su richiesta di devoti Taiwanesi.

Sua Santità il Dalai Lama

LA REALTÀ ULTIMA ESISTE OLTRE LE APPARENZE.

Allora, il punto fondamentale consiste nel chiarire il modo con cui le cose esistono. Se esistono in modo convenzionale, devono essere accettate a livello convenzionale e devono essere accettate da una mente che analizza la natura ultima. Continua »

 

8-Insegnamenti di S. S. il Dalai Lama a Dharamsala 15-18.10.09

Sua Santità il Dalai Lama: La natura di sofferenza delle cose, tutto ciò manifesta la sofferenza della nascita, la sofferenza del decadimento e la sofferenza della morte. Come una bolla che cresce ed a un certo punto scoppia. Le illusioni hanno questa stessa prerogativa.

Sua Santità il Dalai Lama: La natura di sofferenza delle cose, tutto ciò manifesta la sofferenza della nascita, la sofferenza del decadimento e la sofferenza della morte. Come una bolla che cresce ed a un certo punto scoppia. Le illusioni hanno questa stessa prerogativa.

17 ottobre 2009 mattino. Terzo giorno d’insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala, India

Cari amici, Sua Santità sta conferendo i suoi insegnamenti in tibetano ed in inglese alla folta comunità di oltre 5.000 fedeli buddhisti taiwanesi, sembra proprio d’essere in Cina. Molti agitano le mani dalla gioia ed altri si prostrano in segno di profondo rispetto all’arrivo nel principale tempio tibetano di Tsuglagkhang del 74enne Leader Spirituale del Buddhismo presso la sede dell’insegnamento di questa mattina.

Parlando in tibetano attraverso un traduttore cinese, il premio Nobel per la Pace ha calorosamente salutato ed ha ringraziato i devoti di Taiwan e tutti noi, convenuti ad ascoltare i suoi insegnamenti. Prima d’iniziare gli insegnamenti il Dalai Lama ha esordito: “E una splendida opportunità di vedere di nuovo molti di voi e voglio dirvi grazie per essere venuti fin qui”.

Appunti dell’Ing. Alessandro Tenzin Villa, prima revisione ed editing del Dott. Luciano Villa e di Graziella Romania nell’ambito del Progetto “Free Dalai Lama’s Teachings” a beneficio di tutti gli esseri senzienti. Ci scusiamo per i possibili errori ed omissioni. Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama sul Sutra del Diamante (dorjee chotpa) qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=206, sui “Tre aspetti principali del sentiero” qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=489 (lamtso namsum) di Lama Tzongkapa e sull’Addestramento mentale in sette punti qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=2469 (lojong dhondunma) di Ghesce Chekawa, su richiesta di devoti Taiwanesi.

Sua Santità il Dalai Lama

Per ottenere lo stato del Buddha devi essere determinato ad eliminare la via dell’ignoranza. Fintanto che non si otterrà lo stato del Budha occorrerà impegnarsi a combattere l’ignoranza. Continua »

 

9-Insegnamenti di S. S. il Dalai Lama a Dharamsala 15-18.10.09

Sua Santità il Dalai Lama: La Bodhicitta è il rimedio migliore contro l'auto gratificazione, contro l'attitudine egoistica auto gratificante.

Sua Santità il Dalai Lama: La Bodhicitta è il rimedio migliore contro l'auto gratificazione, contro l'attitudine egoistica auto gratificante.

17 ottobre 2009 mattino. Secondo giorno d’insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala, India.

Appunti dell’Ing. Alessandro Tenzin Villa, prima revisione ed editing del Dott. Luciano Villa e di Graziella Romania nell’ambito del Progetto “Free Dalai Lama’s Teachings” a beneficio di tutti gli esseri senzienti. Ci scusiamo per i possibili errori ed omissioni. Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama sul Sutra del Diamante (dorjee chotpa) qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=206, sui “Tre aspetti principali del sentiero” qui liberamente disponibilehttp://www.sangye.it/altro/?p=489 (lamtso namsum) di Lama Tzongkapa e sull’Addestramento mentale in sette punti qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=2469 (lojong dhondunma) di Ghesce Chekawa, su richiesta di devoti Taiwanesi.

Sua Santità il Dalai Lama

LA NATURA IMPUTABILE DELLE COSE.

Lo spazio è imputato. Tutto ciò che è composto da parti è samsara, e tutto ciò che non è composto non è samsara, come lo spazio. Continua »

 

10-Insegnamenti di S. S. il Dalai Lama a Dharamsala 15-18.10.09

Sua Santità il Dalai Lama: L'amore e la gentilezza sono essenziali nella vita di ogni essere senziente.

Sua Santità il Dalai Lama: L'amore e la gentilezza sono essenziali nella vita di ogni essere senziente.

17 ottobre 2009 pomeriggio. Terzo giorno d’insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala, India.

Appunti dell’Ing. Alessandro Tenzin Villa, prima revisione ed editing del Dott. Luciano Villa e di Graziella Romania nell’ambito del Progetto “Free Dalai Lama’s Teachings” a beneficio di tutti gli esseri senzienti. Ci scusiamo per i possibili errori ed omissioni. Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama sul Sutra del Diamante (dorjee chotpa) qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=206, sui “Tre aspetti principali del sentiero” qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=489 (lamtso namsum) di Lama Tzongkapa e sull’Addestramento mentale in sette punti qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=2469 (lojong dhondunma) di Ghesce Chekawa, su richiesta di devoti Taiwanesi.

Sua Santità il Dalai Lama

LA COMPASSIONE È LA RADICE DELLA BODHICITTA.

L’autore del testo Ghesce Chekawa fa riferimenti a diverse tradizioni, nello specifico a Shantarkshita. Continua »

 

11-Insegnamenti di S. S. il Dalai Lama a Dharamsala 15-18.10.09

Sua Santità il Dalai Lama: Nel Sutra del Diamante si dice che la Bodhicitta è il desiderio di ottenere l’illuminazione per il beneficio di tutti gli esseri senzienti, che quindi ha la capacità di eliminare i difetti mentali e di aiutare gli altri ad eliminare la sofferenza e le sue cause.

Sua Santità il Dalai Lama: Nel Sutra del Diamante si dice che la Bodhicitta è il desiderio di ottenere l’illuminazione per il beneficio di tutti gli esseri senzienti, che quindi ha la capacità di eliminare i difetti mentali e di aiutare gli altri ad eliminare la sofferenza e le sue cause.

18 ottobre 2009 mattino. Quarto giorno d’insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama a Dharamsala, India

Cari amici, oggi siamo venuti a sapere tramite Phayul che tre tibetani della provincia di Nagchu sono stati arrestati per aver espresso appoggio al Dalai Lama, vedi http://www.sangye.it/dalailamanews/?p=958, http://www.sangye.it/dalailamanews/?p=994, http://www.sangye.it/dalailamanews/?p=1034. Si tratta dell’ennesimo campanello d’allarme di quanto sia estesa come una vera e propria piovra la repressione poliziesca cinese in Tibet. Il che non ha per nulla turbato gli insegnamenti odierni, che sono dedicati a quegli stessi taiwanesi di cui il Dalai Lama ha recentemente visitato le aree colpite dal tifone nel sud di Taiwan, confortato i sopravvissuti ed ha tenuto un incontro di preghiera http://www.sangye.it/dalailamanews/?p=900 per le vittime del tifone cui hanno partecipato più di 15.000 persone . Il mese scorso il Dalai Lama ha visitato Taiwan per benedire i sopravvissuti del tifone Morakot http://www.sangye.it/dalailamanews/?p=905 , che ha duramente colpito l’isola l’8 agosto facendo quasi 700 morti. E siamo tutti qui ad abbracciare ed a dare il nostro sostegno ai disastrati taiwanesi. Negli ultimi anni, i buddisti taiwanesi sono venuti a Dharamsala in grandi gruppi per ascoltare gli insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama. Pressappoco nello stesso periodo dello scorso anno, circa 600 fedeli provenienti da Taiwan erano venuti fin qui ad ascoltare i suoi insegnamenti: e c’eravamo anche noi, vedi http://www.sangye.it/wordpress2/?cat=4 .

Appunti dell’Ing. Alessandro Tenzin Villa, prima revisione ed editing del Dott. Luciano Villa e di Graziella Romania nell’ambito del Progetto “Free Dalai Lama’s Teachings” a beneficio di tutti gli esseri senzienti. Ci scusiamo per i possibili errori ed omissioni. Insegnamenti di Sua Santità il Dalai Lama sul Sutra del Diamante (dorjee chotpa) qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=206, sui “Tre aspetti principali del sentiero” qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=489 (lamtso namsum) di Lama Tzongkapa e sull’Addestramento mentale in sette punti qui liberamente disponibile http://www.sangye.it/altro/?p=2469 (lojong dhondunma) di Ghesce Chekawa, su richiesta di devoti Taiwanesi.

Sua Santità il Dalai Lama

Iniziazione di Avalokitesvara Cenresi

Generiamo la mente di Bodhicitta per il beneficio di tutti gli esseri senzienti.

Questo deve essere lo scopo di chi prende questa iniziazione. L’amorevole gentilezza deve essere fondata sulla Bodhicitta e noi dobbiamo praticarla costantemente, proprio per questo riceviamo le iniziazioni, perché la gentilezza delle divinità deve riflettersi in noi. Continua »