Sakyong Mipham Rinpoche: Le Nove Tappe del Training Mentale

Sakyong Mipham Rinpoche greets His Holiness the Dalai Lama at Shambhala Mountain Center in 2006

Sakyong Mipham Rinpoche greets His Holiness the Dalai Lama at Shambhala Mountain Center in 2006

Le Nove Tappe del Training Mentale di Sakyong Mipham Rinpoche

Le nove tappe progressive dello sviluppo mentale (Secondo la Pratica di Meditazione Shamatha)

Descrizione: La parola tibetana (shinè) per indicare la meditazione Shamatha significa calma. La pratica della meditazione Shamatha sviluppa la capacità di focalizzare la mente in perfetta e univoca concentrazione ed è un prerequisito per lo sviluppo di vipashyana o insight (meditazione analitica). La meditazione Shamatha dovrebbe idealmente essere praticata in un luogo isolato, sedendosi in una postura meditativa detta di Buddha Vairocana. Di solito, l’oggetto della concentrazione è l’immagine del Buddha o di una divinità. Continue reading »

Mipham Rinpoche: Come coltivare la concentrazione

Mipham Rinpoche: Come coltivare la concentrazione

Potresti desiderare di bere il nettare della calma dimorante,
ma a meno che tu non interrompa il flusso dell’attività esterna,
non c’è modo di evitare la distrazione interiore.
E devi sradicare questo vagare all’interno.

A meno che tu non arresta il flusso di distrazione mentale,
non arriverai mai alla concentrazione al singolo punto.
Costruisci una diga sicura, quindi, con consapevolezza.
E applica la vigilanza ogni volta che riposi per un po’.

Torna continuamente nello stato di non distrazione,
e cerca di prolungare la durata dell’esperienza.
Quando diventa familiare, applicati ulteriormente.
Conquista il nemico, i pensieri attuali, e genera calma.

Quando ottieni stabilità,
continua fino a quando la pratica è senza sforzo e raggiungi la flessibile
e genuina śamatha – calma dimorante.
Applicati ininterrottamente, equilibrando la tensione e il riposo.

L’allenamento prolungato in ciò che è difficile può essere scoraggiante,
quindi inizia rafforzando la tua determinazione e diligenza.
Poi, nel mezzo, sforzati continuamente senza interruzione.
Alla fine, guadagnerai forza e assaporerai i frutti della gioia.
Questo è il modo in cui i tuoi sforzi daranno la loro eccellente ricompensa.

Composto il settimo giorno del sesto mese.

https://saggezzabuddhista.wordpress.com/2018/04/17/come-coltivare-la-concentrazione/

Mipham Rinpoche: Le strofe degli Otto Nobili Esseri d’Auspicio

bh-bodisattv༄༅། །འཕགས་པ་བཀྲ་ཤིས་བརྒྱད་པའི་ཚིགས་སུ་བཅད་པ་བཞུགས་སོ།

Le strofe degli Otto Nobili Esseri d’Auspicio, di Mipham Rinpoche

ལས་གང་ཞིག་རྩོམ་པ་ན་ཐོག་མར་འདི་ཚར་གཅིག་བརྗོད་ན་གྲུབ་པ་བདེ་བ་ཡིད་བཞིན་དུ་བྱེད་པར་འགྱུར་བས་ཅི་ནས་ཡིད་ལ་བྱའོ།

ཨོཾ། སྣང་སྲིད་རྣམ་དག་རང་བཞིན་ལྷུན་གྲུབ་པའི།

om, nang si nam dag rang scin lhün drub pé

Oṃ! Omaggio al Buddha, al Dharma e al Nobile Saṅgha—

བཀྲ་ཤིས་ཕྱོགས་བཅུའི་ཞིང་ན་བཞུགས་པ་ཡི།

Ta shi ciog ciü scing na sciug pa yi

Tutto ciò che dimora nei lieti reami delle dieci direzioni,

སངས་རྒྱས་ཆོས་དང་དགེ་འདུན་འཕགས་པའི་ཚོགས།

San ghie ciö dang ghen dün pag pé tzog

dove apparenza ed esistenza è completamente pura, la sua natura spontaneamente perfetta,

ཀུན་ལ་ཕྱག་འཚལ་བདག་ཅག་བཀྲ་ཤིས་ཤོག

kün la ciag tzel dag ciag ta sci sciog

possa tutto essere d’auspicio per noi tutti! Continue reading »