SIDEBAR
»
S
I
D
E
B
A
R
«
Sua Santità il Dalai Lama: Empatia e Compassione nella Polizia
Feb 18th, 2021 by admin

Sua Santità il Dalai Lama: “Possiamo notare che gli esseri umani sono animali sociali. Anche come individui sopravviviamo dipendendo dalla comunità in cui viviamo. Pertanto, mostrare compassione ed interesse per gli altri membri della nostra comunità è in definitiva un bene anche per noi. Se invece siamo egoisti, tendiamo a non essere felici.”

17 febbraio 2021. Thekchen Chöling, Dharamsala, HP, India. All’inizio della conversazione virtuale di questa mattina, Sua Santità il Dalai Lama ha osservato i volti sugli schermi di fronte a lui, li ha salutati con la mano dicendo: “Buongiorno e namaste “.

Prakash Singh, presidente della Indian Police Foundation (IPF) ha accolto Sua Santità a nome dei membri dell’IPF e delle forze di polizia indiane in generale. Ha spiegato che la forza di polizia indiana è stata originariamente istituita dagli inglesi per sostenere il dominio imperiale che avevano sul paese. In questi giorni, ha detto, la polizia dovrebbe riflettere i valori democratici dell’India indipendente nell’essere umano, compassionevole, equo e giusto. Singh ha dichiarato che c’è interesse a trasformare la polizia indiana su queste linee ed ha citato il consiglio di Sua Santità che l’amore e la compassione non sono un lusso: abbiamo bisogno di loro per sopravvivere.

Dopo aver presentato Sua Santità all’uditorio, lo ha invitato a rivolgersi a loro.

Grazie”, ha risposto Sua Santità, “ oggi sono molto felice di poter scambiare opinioni con i membri delle forze di polizia indiana. Ho vissuto quasi tutta la mia vita in presenza del personale di sicurezza. Per nove anni in Tibet, lo è stata la polizia cinese, dal 1959 la polizia indiana. Entrambi hanno lavorato per proteggermi, ma la polizia cinese aveva un secondo compito, che era quello di tenermi d’occhio. Read the rest of this entry »

His Holiness the Dalai Lama: Empathy and Compassion in Policing
Feb 18th, 2021 by admin

His Holiness the Dalai Lama: “Buddhism is primarily concerned with training the mind, with mental transformation, and the cultivation of inner values such as compassion and self-discipline. Students trained in such a system will naturally be more compassionate.”

February 17, 2021. Thekchen Chöling, Dharamsala, HP, India – At the start of this morning’s virtual conversation, His Holiness the Dalai Lama surveyed the faces on the screens in front of him, waved and greeted them saying, “Good morning and namaste”.

Prakash Singh, Chairman of the Indian Police Foundation (IPF) welcomed His Holiness on behalf of members of the IPF and the Indian Police Force in general. He explained that the Indian Police Force was originally set up by the British to support the imperial hold they had over the country. These days, he said, the police should reflect the democratic values of independent India in being humane, compassionate, fair and just. Singh declared that there is an interest in transforming the Indian police on these lines and quoted His Holiness’s advice that love and compassion are not luxuries; we need them to survive.

Having introduced His Holiness to the audience, he invited him to address them.

Thank you,” His Holiness replied, “I feel very happy to be able to exchange views with members of the Indian Police Force today. I’ve lived almost my entire life in the presence of security personnel. For nine years in Tibet, they were Chinese police. Since 1959, they’ve been Indian police. Both worked to protect me, but the Chinese police had a second duty, which was to keep an eye on me. Read the rest of this entry »

Sua Santità il Dalai Lama: “Riconoscere la madre. Un canto esperienziale sulla visione”
Feb 10th, 2021 by admin

Sua Santità il Dalai Lama: “Abbiamo un senso del sé perché parliamo del mio corpo, della mia parola, ma, se ci chiediamo dov’è l’ ‘”io” a cui queste facoltà appartengono, capiamo che l’ “io” è una semplice designazione. Non esiste nel modo in cui appare. Non è che non esista affatto, non esiste intrinsecamente, dal suo lato, di per sé.”

8 febbraio 2021. Thekchen Chöling, Dharamsala, HP, India. Dopo che Lama Zopa Rinpoché questa mattina lo ha formalmente accolto online da Kathmandu, Sua Santità il Dalai Lama ha annunciato che Rinpoché gli aveva chiesto di insegnare “Riconoscere la madre: Una visione” e lui aveva felicemente acconsentito di farlo.

Prima di tutto, il punto di vista qui menzionato è l’origine dipendente. Dico spesso che, mentre la nostra visione è l’origine dipendente, la nostra condotta è di non danneggiare gli altri. Entrambe queste idee hanno un’incidenza sulla pace nel mondo. Per quanto riguarda l’autenticità degli insegnamenti del Buddha, si dice che poco dopo la sua illuminazione il Buddha abbia così riflettuto:

Profondo e pacifico, libero da complessità, luminosità assoluta,

Ho trovato un Dharma simile al nettare.

Eppure, se dovessi insegnarlo, nessuno lo capirebbe,

Quindi rimarrò in silenzio qui nella foresta. Read the rest of this entry »

His Holiness the Dalai Lama: Recognizing My Mother. An Experiential Song on the View
Feb 9th, 2021 by admin

Lama Zopa Rinpoche thanking His Holiness the Dalai Lama at the conclusion of his online teaching from his residence in Dharamsala, HP, India on February 8, 2021. Photo by Ven Tenzin Jamphe

February 8, 2021. Thekchen Chöling, Dharamsala, HP, India – After Zopa Rinpoché in Kathmandu had formally welcomed him online this morning, His Holiness the Dalai Lama announced that Rinpoché had requested him to teach ‘Recognizing My Mother – An Experiential Song on the View’ and he had happily agreed to do so.

First of all, the view referred to here is dependent arising. I often mention that while our view is dependent arising, our conduct is not to harm others. Both these ideas have a bearing on peace in the world. Regarding the authenticity of the Buddha’s teachings, shortly after his enlightenment the Buddha is said to have reflected:

Profound and peaceful, free from complexity, uncompounded luminosity-
I have found a nectar-like Dharma.
Yet if I were to teach it, no-one would understand,
So I shall remain silent here in the forest.
Read the rest of this entry »

»  Substance:WordPress   »  Style:Ahren Ahimsa