SIDEBAR
»
S
I
D
E
B
A
R
«
Sua Santità il Dalai Lama Presenta il Monlam Grand Tibetan Dictionary
Mag 29th, 2022 by admin

Sua Santità il Dalai Lama presenta il Monlam Grand Tibetan Dictionary al Tempio Tibetano Principale a Dharamsala, India, il 27 maggio 2022. Foto di Tenzin Choejor

27 maggio 2022. Thekchen Chöling, Dharamsala, HP, India – Questa mattina, Sua Santità il Dalai Lama ha partecipato ad un incontro nel giardino dello Tsuglagkhang, il Tempio Tibetano Principale, adiacente alla sua residenza, di presentazione del Monlam Grand Tibetan Dictionary. Tra gli ospiti c’erano Sakya Gongma Rinpoché, il 42° e 43° Sakya Trizins, il capo della tradizione Bön, membri dell’amministrazione centrale tibetana, amici e sostenitori.

Sua Santità ha camminato dalla soglia della sua residenza attraverso il cortile del tempio, prendendosi del tempo per interagire col pubblico lungo il percorso, stringendo la mano ad alcuni, scambiando qualche parola con altri, benedicendo rosari ed altri oggetti che gli venivano offerti. Dopo mesi di restrizioni per il Covid, sembrava provare piacere a stabilire un contatto fisico con le persone.

Rivolgendosi alla folla, Sua Santità ha esordito: “Noi tibetani abbiamo una ricca tradizione religiosa e culturale. Mentre eravamo in Tibet, non eravamo consapevoli di come fosse paragonabile ad altre tradizioni, ma, una volta in esilio ci siamo resi conto di quanto il nostro patrimonio culturale e spirituale sia prezioso.

È una tradizione concreta al centro della quale ci sono metodi per affrontare le emozioni negative e coltivare la pace della mente. Nella mia pratica quotidiana mi concentro sulla mente di risveglio di bodhicitta e coltivo una comprensione della vacuità, che insieme mi portano una profonda pace interiore.

I praticanti di altre tradizioni religiose si concentrano sulla preghiera, ma noi cerchiamo di trasformare i nostri atteggiamenti mentali. Come spiega la “Guida allo stile di vita del Bodhisattva” di Shantideva https://www.sangye.it/altro/?cat=15, quando si tratta di coltivare la pazienza il nostro nemico è il nostro miglior maestro. Se ci riflettiamo attentamente, non ci sono condizioni avverse che non possano essere trasformate in circostanze favorevoli. Comprendere il funzionamento della mente e delle emozioni è al centro della tradizione di Nalanda https://www.sangye.it/altro/?p=9200. “La gente parla di pace nel mondo, ma, se hai rabbia e odio nel cuore, parlare di pace è semplicemente ipocrita. Quello di cui abbiamo invece bisogno è coltivare le antiche tradizioni indiane di non nuocere (ahimsa) sulla base della compassione per gli altri (karuna). Read the rest of this entry »

Launch of Monlam Grand Tibetan Dictionary
Mag 28th, 2022 by admin

His Holiness the Dalai Lama speaking at the launch of the Monlam Grand Tibetan Dictionary at the Main Tibetan Temple in Dharamsala, HP, India on May 27, 2022. Photo by Tenzin Choejor

May 27, 2022. Thekchen Chöling, Dharamsala, HP, India – This morning, His Holiness the Dalai Lama attended a gathering in the garden of the Tsuglagkhang, the Main Tibetan Temple, adjacent to his residence to launch the Monlam Grand Tibetan Dictionary. Guests included Sakya Gongma Rinpoché, the 42nd and 43rd Sakya Trizins, the Head of the Bön Tradition, members of the Central Tibetan Administration, friends and supporters.

His Holiness walked from the gate to his residence through the temple yard, taking time to engage with members of the public on the way. He shook hands with some, exchanged a few words with others, and blessed rosaries and other items that were offered to him. He seemed to take pleasure in making physical contact with people after months of Covid related restrictions.

Addressing the crowd, His Holiness told them:

We Tibetans have a rich religious and cultural tradition. While we were in Tibet, we were not aware of how it compared with other traditions, but once we came into exile we became aware of how precious our heritage is. It’s a practical tradition at the core of which are methods for tackling negative emotions and cultivating peace of mind. In my own daily practice I focus on the awakening mind of bodhichitta and cultivating an understanding of emptiness, which together bring me deep inner peace. Read the rest of this entry »

Offerta di lunga vita a Sua Santità il Dalai Lama
Mag 27th, 2022 by admin

Sua Santità il Dalai Lama saluta la folla radunata nel cortile del Tempio Principale Tibetano mentre torna alla sua residenza al termine dell’Offerta di Lunga Vita. Foto di Tenzin Choejor

25 maggio 2022. Thekchen Chöling, Dharamsala, HP, India – Questa mattina dai membri della tradizione Sakya del buddismo tibetano è stata presentata a Sua Santità il Dalai Lama un’offerta di lunga vita presso lo Tsuglagkhang, il tempio principale tibetano di Dharamsala. Guidavano le cerimonie i rettori di entrambi i palazzi, il Dolma Phodrang e Phuntsok Phodrang, guidati da Sakya Dagtri Rinpoché,.

Sakya Dagtri Rinpoché ha salutato Sua Santità mentre scendeva dalla sua autovettura, appena oltre il cancello della sua residenza, per incedere senza sosta attraverso il cancello ed entrare nel giardino, dove sono stati accolti da un gruppo di tamburini danzanti. Passeggiando per il giardino, Sua Santità ha sorriso e salutato i membri del pubblico, fermandosi di tanto in tanto per salutare i bambini, guidando il trasportatore installato di recente fino alla veranda del tempio e continuando ad interagire col pubblico mentre si dirigeva verso la porta del tempio.

Una volta che Sua Santità si è installato sul trono, i Sakya Lama hanno offerto sciarpe di benvenuto ed è iniziata la cerimonia. Sono stati distribuiti tè e riso dolce mentre i presenti recitavano il mantra di Tara Bianca.

Al termine della preghiera di lunga vita sono state presentate a Sua Santità le statue delle divinità della longevità: Tara Bianca, Amitayus e Ushnishavijaya. Sakya Dagtri Rinpoché gli offrì quindi una ciotola piena di pillole di lunga vita. Sua Santità ne prese una per sé e ne restituì unaltra a Sakya Dagtri Rinpoché, il che si è ripetuto quando gli è stato offerto una pozione di nettare di lunga vita. Read the rest of this entry »

Long Life Offering to His Holiness the Dalai Lama
Mag 26th, 2022 by admin

His Holiness the Dalai Lama addressing the gathering at the Main Tibetan Temple during the Long Life Offering presented by members of the Sakya Tradition of Tibetan Buddhism in Dharamsala, HP, India on May 25, 2022. Photo by Tenzin Choejor

May 25, 2022. Thekchen Chöling, Dharamsala, HP, India – This morning a Long Life Offering was presented to His Holiness the Dalai Lama by members of the Sakya Tradition of Tibetan Buddhism at the Tsuglagkhang, the Main Tibetan Temple in Dharamsala. Hierarchs of both palaces, the Dolma Phodrang and Phuntsok Phodrang, headed by Sakya Dagtri Rinpoché, led the ceremonies.

Sakya Dagtri Rinpoché greeted His Holiness as he stepped out of his car just inside the gate to his residence. The two of them walked steadily through the gate and into the garden, where they were welcomed by a group of dancing drummers. Walking through the garden, His Holiness smiled and waved to members of the public, stopping occasionally to greet young children. He rode the recently installed lift up to the temple veranda and continued to engage with the public on his way round to the temple door.

Once His Holiness was seated on the throne, the Sakya Lamas offered scarves in welcome and the ceremony began. Tea and sweet rice were distributed while the congregation recited the mantra of White Tara.

After the text of the long life prayer had been recited, statues of the deities of longevity, White Tara, Amitayus and Ushnishavijaya, were presented to His Holiness. Sakya Dagtri Rinpoché then offered him a bowl full of long life pills. His Holiness took one for himself and gave another back to Sakya Dagtri Rinpoché, a process he repeated when he was given a spoonful of long life nectar. Read the rest of this entry »

Il messaggio di Sua Santità il Dalai Lama per il Vesak
Mag 19th, 2022 by admin

Sua Santità il Dalai Lama: Così possiamo sviluppare in noi la vera pace mentale, che, a sua volta, creerà un’atmosfera serena intorno a noi.

Il messaggio di Sua Santità il Dalai Lama per il Vesak, la celebrazione buddhista della nascita, dell’illuminazione e della morte del Buddha il 16 maggio 2022.

Sua Santità il Dalai Lama

Amici spirituali, innanzitutto vi saluto tutti con l’augurio che possiate stare bene in salute e nello spirito.

Tashi Delek! Oggi celebriamo il Vesak, che commemora il raggiungimento dell’illuminazione da parte del Buddha dopo aver affrontato sei anni di astinenza.

Sulla base della propria esperienza, il Buddha consigliò: “O monaci e studiosi, come l’oro viene testato riscaldandolo, tagliandolo e strofinandolo, così anche voi dovreste esaminare a fondo il mio insegnamento e solo allora accettarlo, non solo per rispetto nei miei confronti”.

Questo punto di vista rivela una qualità speciale del Buddha.

Rispetto tutte le tradizioni religiose. Sono tutte di grande valore perché tutte insegnano la compassione. Tuttavia, solo il Buddha ci chiede di esaminare i suoi insegnamenti come un orafo verifica la purezza dell’oro. Solo il Buddha ci raccomanda di farlo.

Un’altra delle sue istruzioni principali era questa: Read the rest of this entry »

His Holiness the Dalai Lama’s message for Vesak
Mag 17th, 2022 by admin

His Holiness the Dalai Lama delivering a video message on the auspicious occasion of Vesak.

His Holiness the Dalai Lama’s message for Vesak, the Buddhist celebration of Buddha’s birth, enlightenment and death

Dharamshala: The Office of His Holiness the Dalai Lama (OHHDL) today released a video message from His Holiness the Dalai Lama on the auspicious occasion of Vesak, the Buddhist celebration of Buddha’s birth, enlightenment and death.

In the video message, His Holiness said:

My Spiritual Friends,

First of all, my greetings to you all with my wish that you be well in health and spirit. Today, we are celebrating Vesak which commemorates the Buddha’s attainment of enlightenment after six years of austerity. On the basis of his own experience, the Buddha advised: O monks and scholars, just as gold is tested by heating, cutting, and rubbing it, so likewise you should thoroughly examine my teaching. And only then accept it – not merely out of respect for me. This point of view reveals a special quality of the Buddha. Read the rest of this entry »

»  Substance:WordPress   »  Style:Ahren Ahimsa