SIDEBAR
»
S
I
D
E
B
A
R
«
Sua Santità il Dalai Lama: Insegnamenti su “Entrare nella Via di Mezzo” – 2° Giorno
Set 17th, 2022 by admin

Sua Santità il Dalai Lama: “L’insegnamento del Buddha è basato sulla logica e su un rapporto di causa ed effetto. Praticarlo non significa pregare il Buddha. Si tratta di superare le oscurazioni e le visioni distorte seguendo la vera strada.

16 settembre 2022. Thekchen Chöling, Dharamsala, HP, India – Quando questa mattina Sua Santità il Dalai Lama ha fatto ingresso nel cortile del tempio, si è fermato a prestare attenzione ad una vasta gamma di oggetti che le persone avevano posizionato da benedire su diversi tavoli. Poi, camminando, ha ripetutamente posato lo sguardo su entrambi i lati del percorso per sorridere e salutare il pubblico.

Mentre compiva una circumdeambulazione attorno al tempio di Kalachakra, s‘è fermato per appoggiarsi alla ringhiera, guardando in basso ha salutato le persone raccolte nella strada sottostante. Allo stesso modo, da dietro il tempio principale ha sorriso e salutato con ampi cenni di mano le persone in attesa di poterlo vedere dalla strada fino a McLeod Ganj. All’interno del tempio, prima di sedersi, ha ripetutamente salutato i monaci thailandesi seduti attorno al trono.

Per primo, a ritmo costante, da monaci e monache vietnamiti è stato cantato Il “Sutra del cuore” https://www.sangye.it/altro/?p=6098 seguendo il ritmo dun pesce di legno. Successivamente, è stato recitato da un gruppo dall’Indonesia.

Rivolgendosi al pubblico stimato in 6100 persone da 57 paesi, inclusi i patrocinatori  dell’insegnamento, 650 buddisti di Singapore, Malesia, Indonesia, Thailandia e Vietnam, Sua Santità ha osservato che questo era il secondo giorno degli insegnamenti.

Tutti noi siamo uguali nel non volere le sofferenza, ma nel desiderare la felicità. Su questo pianeta”, ha proseguito, “si sono succeduti diversi maestri fondatori di varie tradizioni religiose, ma è stata l’osservazione del Buddha ad evidenziare che la sofferenza non è senza cause. Queste cause derivano dalle nostre azioni ed afflizioni mentali. Ci ha così  consigliato di conoscere la sofferenza, di liberarci della sua origine, di raggiungere la cessazione e di coltivare il sentiero. Read the rest of this entry »

His Holiness the Dalai Lama teaches “Entering into the Middle Way” – 2nd Day
Set 17th, 2022 by admin

His Holiness the Dalai Lama waving to people gathered on the street below as makes his way around the Kalachakra Temple in Dharamsala, HP, India on September 16, 2022. Photo by Tenzin Choejor

September 16, 2022. Thekchen Chöling, Dharamsala, HP, India – When His Holiness the Dalai Lama stepped into the yard this morning on his way to the temple, he paused to pay attention to a great array of objects that people had placed on several tables to be blessed. Then, walking on, he looked repeatedly to either side of the path to smile and wave to members of the public.

As he walked round the Kalachakra Temple he stopped to lean on the railing, look down and wave to people gathered on the street below. Likewise, from behind the back of the Main Temple he laughed and waved to people waiting to catch a glimpse of him from the road up to McLeod Ganj. Inside the temple, before sitting down, he greeted and saluted the Thai monks who are sitting around the throne.

The ‘Heart Sutra’ was chanted first at a steady pace by Vietnamese monks and nuns who followed the rhythm of a wooden fish. Next, it was recited by a group from Indonesia.

Addressing the audience estimated to number 6100 from 57 countries, including the specific patrons of the teaching, 650 Buddhists from Singapore, Malaysia, Indonesia, Thailand and Vietnam, His Holiness observed that this was the second day of the teachings.

All of us are the same in not wanting to suffer, but wishing to be happy. On this planet,” he went on, “there have been several founding teachers of various religious traditions, but it was the Buddha’s observation that suffering is not without causes. These causes arise from our actions and mental afflictions. He advised that we know suffering, get rid of its origin, achieve cessation and cultivate the path. Read the rest of this entry »

Sua Santità il Dalai Lama: insegnamenti su “Entrare nella Via di Mezzo” – 1° Giorno
Set 16th, 2022 by admin

Sua Santità il Dalai Lama: “La chiave è affrontare le nostre emozioni, esaminando come, ad esempio, sorge la rabbia e come può essere gestita. L’importante non è preoccuparsi della prossima vita o di raggiungere l’onniscienza, si tratta invece di imparare ad affrontare le emozioni negative qui ed ora.”

15 settembre 2022. Thekchen Chöling, Dharamsala, HP, India – Questa mattina, mentre Sua Santità il Dalai Lama si è assiso sul trono nello Tsuglagkhang, il principale tempio tibetano di Dharamsala, un gruppo di monaci buddisti thailandesi ha recitato il Mangala Sutta in pali seguito dal canto del “Sutra del cuore” in cinese, con la preghiera che racchiude la pratica del Dharma che i cinesi recitano alla fine:

Possiamo essere in grado di dissipare i tre veleni

Possa la luce dell’introspezione risplendere luminosa

Possiamo noi essere in grado di superare tutti gli ostacoli

Possiamo essere in grado di impegnarci nelle azioni dei Bodhisattva.

Sua Santità ha iniziato recitando l’ultimo verso di omaggio della “Saggezza fondamentale della Via di Mezzo” https://www.sangye.it/altro/?p=9194 di Nagarjuna https://www.sangye.it/altro/?p=10906:

Mi prostro a Gautama

Che, per compassione,

Insegnò l’alto Dharma,

Il che porta all’abbandono di tutte le opinioni (distorte).

Dato che soffriamo a causa dell’ignoranza”, ha spiegato, “dobbiamo eliminare tutte le opinioni distorte e sviluppare la visione corretta. Se vogliamo farlo, dobbiamo studiare, riflettere su ciò che abbiamo imparato e meditare su ciò che abbiamo capito. Read the rest of this entry »

His Holiness the Dalai Lama teaches “Entering into the Middle Way” – 1st Day
Set 15th, 2022 by admin

His Holiness the Dalai Lama. Compassion, love and affection are important because life is so much better if we cultivate these qualities. Our mother’s care as soon as we’re born gives us an early lesson in these responses, but we seem to lose interest in them when we go to school because little attention is given to them there.

September 15, 2022. Thekchen Chöling, Dharamsala, HP, India – This morning, a group of Thai Buddhist monks recited the Mangala Sutta in Pali as His Holiness the Dalai Lama took his seat on the throne in the Tsuglagkhang, the Main Tibetan Temple in Dharamsala. There followed the chanting of the ‘Heart Sutra’ in Chinese, including the prayer that Chinese recite at the end that encapsulates the practice of the Dharma:

May we be able to dispel the three poisons
May the light of insight shine brightly
May we be able to overcome all obstacles
May we be able to engage in the deeds of Bodhisattvas.

His Holiness began by reciting the final verse of homage from Nagarjuna’s ‘Fundamental Wisdom of the Middle Way’:

I prostrate to Gautama
Who, through compassion,
Taught the exalted Dharma,
Which leads to the relinquishing of all (distorted) views.

Since we suffer because of ignorance,” he explained, “we have to eliminate all distorted views and develop the correct view. If we are to do this, we need to study, reflect on what we’ve learned and meditate on what we’ve understood.

When I first heard about emptiness, I felt it was good, but it was only after I had studied ‘Fundamental Wisdom’, ‘Entering into the Middle Way’ and its ‘Auto-commentary’ and thought deeply about it that I gained conviction. Read the rest of this entry »

»  Substance:WordPress   »  Style:Ahren Ahimsa